Napoli alle prese con i “mal di pancia”: occhio anche a Lozano

Dopo Politano e Demme, un altro calciatore si è aggiunto alla lista degli “scontenti” alla ricerca di più spazio. Occhio anche alla situazione Lozano

Tra chi è già partito e chi invece sta per farlo, si allunga anche la lista degli indecisi. Nelle ultime ore tra i nomi dei possibili partenti si è aggiunto quello di Eljif Elmas, alle prese con il cosiddetto mal di pancia.

elmas lozano
Elmas e Lozano (Foto LaPresse)

Il centrocampista macedone non si accontenterà più di essere una riserva di lusso da utilizzare a partita in corso per Spalletti, e in assenza di garanzie potrebbe chiedere la cessione. Un grattacapo da non sottovalutare per il tecnico di Certaldo, proprio per la duttilità di Elmas che lo rende un vero e proprio jolly, da schierare all’evenienza sia come esterno che come trequartista. Una situazione simile a quelle di Matteo Politano e Diego Demme, entrambi ambiti dal Valencia dell’ex Gattuso. Sul centrocampista tedesco nelle ultime ore si è aggiunto anche l’Eintracht Francoforte tra le pretendenti, per un ritorno nella sua Germania dopo il biennio partenopeo.

Per quanto riguarda il macedone, non sono arrivate indiscrezioni su possibili trattative, a differenza di Lozano, finito nuovamente al centro di nuovi rumours. Dal Messico sono sicuri: l’Arsenal è fortemente interessato all’ex PSV, il quale nonostante le smentite sull’ipotetico addio al Napoli potrebbe partire con la giusta offerta. D’altronde il mantra di De Laurentiis è sempre stato chiaro: al prezzo giusto nessun calciatore è incedibile.

Lozano in Premier, le parole dell’ex intermediario

lozano
Hirving Lozano (Foto LaPresse)

“L’interesse dalla Premier è concreto, non la tralascerei come pista”. Così Alessandro Monfrecola, l’ex intermediario del Chucky Lozano, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, confermando così le voci che arrivano dal Messico su un possibile approdo in Premier League. Ma non solo i club di Premier sono sul messicano. Secondo Monfrecola, anche il Real Madrid dell’ex Ancelotti segue con interesse l’esterno azzurro, che però difficilmente lascerà Napoli. “Non penso che il Napoli lo venda per meno di 45 milioni – ha dichiarato -, e credo che rimanga in azzurro. L’anno prossimo potrebbe essere l’anno della consacrazione”, ha concluso.