Spalletti, l’indicazione ai portieri è chiara: il primo allenamento lo dimostra

0
275

Primo allenamento per il Napoli a Dimaro. Spalletti mette subito in chiaro le cose: l’allenamento svela la richiesta ai portieri

La stagione del Napoli è ufficialmente iniziata. Gli azzurri sono arrivati a Dimaro ieri, e questa mattina con il primo allenamento del ritiro in Val di Sole hanno dato ufficialmente il via alla preparazione in vista della prossima stagione.  Nonostante il ritiro sia appena iniziato, dalle prime battute si è già potuto cogliere qualche indizio su come Luciano Spalletti abbia intenzione di plasmare il suo nuovo Napoli. La prima curiosità, neanche a dirlo, riguarda i portieri.

spalletti 09072022 (1)
Luciano Spalletti (LaPresse)

Il reparto dei portieri è ormai da settimane chiacchieratissimo in casa Napoli. Con l’addio di Ospina, Meret sembrerebbe il titolare designato. Continuano però a rincorrersi le voci di un possibile nuovo investimento tra i pali, dai sogni Kepa e Navas, che scalzerebbero il portiere friulano dal ruolo di titolare, sino ad un possibile secondo affidabile come Sirigu. Morale della favola, insomma, i lavori tra i pali sono ancora in alto mare.

In ritiro con Spalletti si sono presentati solo Nikita Contini, Davide Marfella e Hubert Idasiak (Meret non si è ancora aggregato al gruppo ed è atteso nei prossimi giorni). Ciò nonostante il tecnico ha già chiarito sin dalle prime battute quale sarà la sua linea di pensiero per quanto riguarda i portieri. Il trio ha infatti lavorato molto palla al piede. Segno che Spalletti intende ancora puntare come ormai ha abituato sulla costruzione dal basso e su un portiere che abbia buoni doti tecniche e letture. 

I tre portieri si sono allenati in un esercizio che punta ad allenare la reattività e la rapidità di pensiero in fase di partenza con il pallone tra i piedi. Stop e passaggio preciso a far ripartire l’azione. Uno dei must da assimilare per i portieri azzurri.

Dimaro, i tifosi accolgono la squadra per il primo allenamento: piovono applausi

Intanto da sottolineare il bel clima che si è respirato a Dimaro questa mattina. I tanti tifosi sugli spalti hanno accolto con un caloroso applauso l’entrata in campo dei giocatori. Dagli spalti sono piovuti solo sostegno e ringraziamenti. Un gesto, quello del pubblico, che è stato apprezzato anche dalla rosa, che prima di mettersi al lavoro per il primo allenamento ufficiale si è fermata in fila di fronte al pubblico per salutare al meglio di fronte ai propri tifosi l’inizio di questa stagione.

Nonostante le tante polemiche delle ultime settimane dovute in particolare ad alcune scelte di mercato, la squadra è stata accolta nel migliore dei modi. Segno che indipendentemente dai dissensi il Napoli potrà sempre contare sulla sua arma più importante: la passione dei tifosi, che anche oggi si sono fatti sentire a gran voce e hanno dimostrato la loro vicinanza alla squadra.