La Lazio beffa nuovamente il Napoli: é fatta per l’obiettivo azzurro

0
882

Nuovo sgarbo della Lazio al Napoli con il club biancoceleste che ha beffato nuovamente gli azzurri per un obiettivo di mercato.

Il mercato del Napoli, dopo essere partito con il botto, ha subito un drastico stop ed ora sta faticando a decollare quando ormai manca poco più di un mese all’inizio del campionato. Non riuscendo a vendere giocatori, gli azzurri non possono fare acquisti e in queste ore stanno vedendo sfumare un altro dei loro obiettivi di mercato.

Giuntoli
Il ds del Napoli Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Si tratta di Luis Maximiano, estremo difensore del Granada che era finito nel mirino del Napoli come vice Meret. Il portiere degli andalusi è stato seguito a lungo dal Napoli che, però, non ha mai affondato il colpo, cosa che invece è ha fatto la Lazio con il giocatore che presto sarà un nuovo giocatore del club biancoceleste.

Sfuma Maximiano al Napoli: va alla Lazio

Il portiere del Granada Luis Maximiano (ANSA)

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la Lazio ha ormai definito tutti i dettagli per l’arrivo a Roma di Luis Maximiano. Il portiere portoghese si unirà al club biancoceleste in prestito con di riscatto per un totale complessivo di 8 milioni di euro tra le spese per il prestito e l’eventuale riscatto. Il club andaluso, inoltre, si è assicurato anche il 20% sulla futura rivendita del calciatore.

Nuova beffa dunque per il Napoli da parte della Lazio che dopo avergli soffiato da sotto il naso Casale dal Verona, batte gli azzurri sul tempo anche per quanto riguarda il portiere portoghese. L’estremo difensore classe 1999 è stato a lungo inseguito dal Napoli che però, bloccato dall’incertezza di Ospina e dal rinnovo congelato di Meret, non ha mai potuto affondare il colpo.

La Lazio ha approfittato della situazione ed ha subito intensificato i contatti con il Granada per portare in Italia Maximiano che giocherà si in Serie A, ma con la maglia biancoceleste. Adesso, il Napoli dovrà ingoiare subito questo boccone amaro e tornare sul mercato per trovare un nuovo portiere che possa fare il vice di Meret.

Le alternative a Maximiano

Sirigu Genoa
Il portiere Salvatore Sirigu con la maglia del Genoa (LaPresse)

Tra le varie piste che il Napoli potrebbe considerare dopo aver perso Maximiano è quella che porta a Salvatore Sirigu. Il portiere classe 1987 è da tempo sulla lista di Giuntoli ed ha dato l’ok al Napoli già da un mese, tant’è che Il Mattino dà l’approdo dell’ex Genoa a Napoli ormai cosa fatta.

Sirigu ha tanta esperienza sulle spalle, ha giocato anche con la nazionale e non avrebbe problemi ad essere il secondo di Meret. Lo stesso Giuntoli ha affermato nella conferenza stampa di ieri che Sirigu rappresenta un’occasione di mercato e le possibilità che sia lui il secondo portiere azzurro sono alte.

Molto più difficile, invece, che il Napoli punti su Keylor Navas o Kepa Arrizabalaga che percepiscono un ingaggio troppo esoso per le casse azzurre. Giuntoli ha affermato come il Napoli stia vagliando solo occasioni di mercato, facendo intuire come non saranno fatte follie per quanto rguarda il vice di Meret.