Napoli, é UFFICIALE: é stato ceduto per circa 15 milioni

0
1440

In casa Napoli, dopo quella dell’ingaggio di Salvatore Sirigu, è arrivata un’altra ufficialità, ma questa volta per una cessione.

E’ tornato finalmente il campionato. La nuova Serie A, infatti, comincerà domani con le gare Sampdoria-Atalanta e Milan-Udinese, mentre per vedere l’esordio del Napoli bisognerà aspettare il giorno di Ferragosto. La squadra di Luciano Spalletti giocherà lunedì al Bentegodi contro il Verona di Gabriele Cioffi. Nonostante l’inizio della stagione, sul gruppo azzurro ruotano ancora tante indiscrezioni di mercato. 

Luciano Spalletti pensieroso
Luciano Spalletti (LaPresse)

Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli, infatti, sono al lavoro per cercare di rafforzare la squadra guidata dal tecnico toscano. Il primo nome sulla lista dei dirigenti partenopei è sicuramente quello di Giacomo Raspadori, considerando che permetterebbe a Luciano Spalletti di passare dal 4-3-3 (che ha convinto poco in questo precampionato) al 4-2-3-1 (marchio di fabbrica dell’ex allenatore di Roma ed Inter).

Il Napoli ha da tempo un accordo con il cacciatore, ma non ancora con il Sassuolo. Tuttavia il club emiliano in queste ore ha aperto alla possibilità di cedere Raspadori per 30 milioni di euro più 5 di bonus. Giovanni Carnevali, amministratore delegato neroverde, attende la risposta di Aurelio De Laurentiis, il quale ha offerto 28 milioni di euro più 5 di bonus. La distanza tra le due squadre, quindi, è minima e l’affare si potrebbe concludere a breve. Per un attaccante che potrebbe venire, un altro ha appena lasciato ufficialmente il team partenopeo. 

Napoli, è ufficiale al cessione di Andrea Petagna al Monza di Berlusconi e Galliani

Andrea Petagna dà l'ok
Andrea Petagna (LaPresse)

La società azzurra, infatti, ha comunicato la cessione di Andrea Petagna al Monza. Il centravanti si è trasferito nel club di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani in prestito oneroso con obbligo di riscatto per una cifra di circa 15 milioni di euro. I biancoscudati, infatti, hanno pagato: 2,5 milioni di euro per il prestino, 1,5 di bonus e circa 10 milioni per l’obbligo di riscatto in caso di salvezza. 

Andrea Petagna, quindi, lascia il Napoli dopo due stagioni, dove è riuscito a segnare 9 gol nelle 68 gare disputate in maglia azzurra. Dopo la cessione del centravanti italiano, i tifosi azzurri attendono ora l’arrivo di Giovanni Simeone. Il ‘Cholito’, infatti, è stato individuato come il profilo ideale per ricoprire il ruolo di vice Osimhen. 

Dopo la cessione di Petagna, si attende l’arrivo di Giovanni Simeone

Simeone in azione
Giovanni Simeone (LaPresse)

Napoli e Verona, come riportato da ‘Sky Sport’, hanno raggiunto un accordo verbale, ma manca ancora l’ok definitivo di Aurelio De Laurentiis. L’intesa è comunque molto vicina ad essere raggiunta, considerando che si stanno limando gli ultimi dettagli burocratici. Giovanni Simeone arriverà in prestito oneroso (3,5 milioni di euro) con il diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro. Diritto che potrebbe trasformarsi anche in obbligo, ma solo a complicate condizioni per gol e presenze del centravanti.