Mario Rui carica l’ambiente: l’obiettivo romantico del terzino

0
249

Mario Rui ha rilasciato un’intervista a Kiss Kiss Napoli, con il terzino che ha caricato l’ambiente prefiggendosi un romantico obiettivo.

In questo avvio di campionato il Napoli è partito alla grande. Gli azzurri hanno esordito al Bentegodi distruggendo il Verona per 5-2, per poi debuttare in casa e travolgere con un perentorio 4-0 il neopromosso Monza, conquistando i primi 6 punti della stagione. La squadra non ha solo segnato dei gol, ma ha espresso anche un calcio rapido e di qualità che ha entusiasmato.

Mario Rui
Il terzino sinistro del Napoli Mario Rui (LaPresse)

Adesso, il Napoli è atteso forse dal primo vero test della stagione, con il club azzurro atteso domenica dalla trasferta a Firenze contro la Fiorentina. Di questo ne ha parlato Mario Rui che ha rilasciato una lunga intervista a Kiss Kiss Napoli, con il terzino portoghese che non solo ha toccato altri temi, ma ha anche voluto caricare l’ambiente in vista delle prossime partite.

Mario Rui: “I tifosi si innamoreranno di questa squadra”

Mario Rui (LaPresse)

Il Napoli è partito fortissimo quest’anno, ma è solo all’inizio e non vuole affatto fermarsi. E’ quello che ha dichiarato Mario Rui nel corso dell’intervista rilasciata a Kiss Kiss Napoli, radio ufficiale del club azzurro. Il terzino portoghese si è prefisso un obiettivo particolare e romantico per questa stagione: “Vogliamo continuare sulla stessa strada e giorno dopo giorno far innamorare la gente di questo Napoli” – ha rivelato, affermando come non sia facile sostituire chi è andato via e sottolineando l’impegno e l’aiuto che stanno dando i giocatori che hanno deciso di restare.

Il terzino azzurro si è poi soffermato sulle critiche mosse al Napoli durante il precampionato, affermando come si siano dette cose non giuste al 100% sulla squadra che non era diventata scarsa da un giorno all’altro. Il gran inizio di stagione ha ridato entusiasmo all’ambiente, ma Mario Rui ha tenuto ben saldi a terra i suoi piedi, dichiarando che il Napoli non ha ancora fatto nulla.

A 48 ore della sfida non poteva mancare un commento sulla partita contro la Fiorentina, con Mario Rui che ha riconosciuto le difficoltà di questa trasferta. Il terzino portoghese ha dichiarato come le sfide contro la Viola siano tra le più diffcili che abbia mai affrontato da quando è al Napoli e che si tratta di un avversario forte.

A Firenze qualche anno fa il Napoli lasciò lo scudetto alla Juventus perdendo 3-0 con tre gol di Simeone che ora veste la maglia azzurra. Mario Rui ha rivelato che non ha voluto dire niente al Cholito riguardo a quel famoso scudetto “perso” in albergo, affermando invece come l’ex Verona abbia tana voglia di fare e che darà una grossa mano in questa stagione.

Mario Rui esalta Kvaratskhelia: “Ha colpi importanti, può fare ancora molto di più”

Kvaratskhelia Napoli
L’esterno d’attacco del Napoli Kvicha Kvaratskhelia (LaPresse)

In queste prime due giornate si è messo in grandissima mostra Kvicha Kvaratskhelia e a Mario Rui è stato chiesto un parere sul suo nuovo compagno di squadra. Il terzino azzurro ha speso parole importanti per l’esterno d’attacco georgiano, esaltando la sua qualità: Ha colpi importanti, lo si capisce dalle sue giocateha dichiarato, sottolineando poi Kvaratskhelia sia ancora in una fase di adattamento e che può fare ancora molto di più.

E parlando di nuovi compagni, quest’anno è arrivato anche Mathias Olivera che farà concorrenza proprio a Mario Rui sulla fascia sinistra. Il terzino portoghese non si è detto affatto preoccupato per l’arrivo dell’uruguaiano, dichiarando come ciò gli dia le giuste motivazioni per continuare a fare bene e a migliorare giorno dopo giorno.

Al terzino portoghese è stato poi chiesto un parere sui sorteggi dei gironi di Champions League che hanno visto il Napoli finire nel gruppo A assieme a Ajax, Liverpool e Rangers. Mario Rui ha definito il gruppo degli azzurri “il gruppo della passione”, affermando come gli stadi di tutte e quattro le squadre siano caldissimi.