Napoli-Spezia, Gotti punta il dito: “Non lo commento”

0
247

Dopo la sconfitta del suo Spezia contro il Napoli di Luciano Spalletti, Luca Gotti ha parlato di un determinato episodio.

Dopo la grandissima vittoria contro il Liverpool di mercoledì, il Napoli quest’oggi era chiamato al difficile esame chiamato ‘Spezia’. Lo stesso Luciano Spalletti aveva ribadito nella conferenza stampa di presentazione l’importanza di ottenere i tre punti contro i bianconeri: “La partita contro i liguri è fondamentale come Napoli-Liverpool”.

Luca Gotti a Maradona
Luca Gotti (LaPresse)

Il tecnico toscano, proprio per questo e conscio del troppo turnover contro il Lecce, contro lo Spezia ha cambiato qualche uomo rispetto alla gara di Champions League, ma senza stravolgere la squadra. Il modulo, di fatto, anche oggi è stato il 4-3-3 e tra gli undici che sono scesi in campo dal primo minuto contro il Liverpool sono rimasti in panchina i vari Kim, Olivera, Lobotka, Zielinski. Il cambio Osimhen-Raspadori, invece, è stato forzato, visto l’infortunio del nigeriano.

Il Napoli, infatti, è stato molto più compatto rispetto alla gara contro il Lecce dell’ex Marco Baroni, tuttavia ci ha messo ben 89 minuti prima di sbloccare il risultato con Giacomo Raspadori. L’ex Sassuolo, il quale era stato impreciso in qualche occasione, ha portato tre punti fondamentali contro uno Spezia tignoso e organizzato. Proprio dal team ligure sono giunte alcune proteste per un determinato episodio. 

Napoli-Spezia, Luca Gotti: “Episodio dubbio nell’area di rigore partenopea”

Gotti con Spalletti
Luca Gotti con Luciano Spalletti (LaPresse)

Luca Gotti, nel corso della classifica intervista del post gara ai microfoni di ‘Dazn’,  è tornato sul contatto tra Meret e Kiwior: “C’è stato un episodio dubbio nell’area di rigore del Napoli sul risultato di 0-0, che non commento. Domenica scorsa contro il Bologna, sul risultato di 2-2, Agudelo è stato toccato in area e a fine partita ci hanno riferito che l’anno scorso sarebbe stato rigore. Io sono d’accordo su questo, ma vedremo se questa coerenza durerà nel corso della stagione”. 

L’allenatore dello Spezia ha parlato anche della partita: “Abbiamo provato a prendere dei punti, c’è sempre dell’amaro in bocca quando il risultato cambia nei minuti finali della partita. Il Napoli è una grande squadra, che ti fa correre tanto e ti costringe a difendere, ma in alcuni momenti abbiamo provato a segnare. Il gol subito? Avevamo Reca infortunato, il quale non è riuscito ad intervenire sul pallone” Non solo Gotti si è soffermato sull’episodio dubbio tra Meret e Kiwior, ma anche Luciano Spalletti.

Napoli-Spezia, la risposta di Luciano Spalletti: “Quello su Meret non è neanche un rigorino”

Spalletti al Maradona
Luciano Spalletti (LaPresse)

Il tecnico toscano, infatti, ha rilasciato queste dichiarazioni in conferenza stampa: “Quello di Meret non è calcio di rigore, non inventatevi niente: gli tocca solo i tacchetti con il guanto, meno rigorini. Quello non è nemmeno un rigorino. Espulsione? E’ stata giusta. Per cosa ho prestato? Per i falli che facevano per far ricompattare la squadra “.