Kvaratskhelia vs Insigne, il confronto è impietoso: Giuntoli fa chiarezza

0
314

Il ds del Napoli Cristiano Giuntoli ha fatto chiarezza sull’ingaggio percepito da Kvaratskhelia facendo un paragone con quello di Insigne

Il 4-1 rifilato dal Napoli al Liverpool nella prima partita della fase a gironi di Champions League è stato, semmai ce ne fosse stato bisogno, la conferma del grande inizio di stagione degli azzurri. I partenopei hanno steccato solo la gara contro il Lecce, mentre nelle altre partite hanno sempre giocato un buon calcio, segnando anche tanti gol.

Giuntoli Cristiano
Il ds del Napoli Cristiano Giuntoli (LaPresse)

I nuovi acquisti non stanno facendo sentire per nulla la mancanza di senatori come Mertens, Insigne, Ospina e Koulibaly, con il Napoli che sembra addirittura più forte di quello dello scorso anno. Uno dei colpi di mercato degli azzurri è stato sicuramente Kvicha Kvaratskhelia a cui sono bastate pochissime partite per dimostrare il suo valore e mettere a ferro e fuoco le difese avversarie. E proprio del giocatore georgiano ha parlato il ds del Napoli Cristiano Giuntoli nel corso della sua intervista al Corriere dello Sport, svelando anche l’ingaggio percepito dall’ex Dinamo Batumi, facendo un paragone con quello che percepiva Insigne.

Affare Kvaratskhelia: un colpo di mercato in tutti i sensi

Kvaratskhelia
L’esterno d’attacco del Napoli Kvicha Kvaratskhelia (LaPresse)

L’affare Kvaratskhelia non sta solo rendendo al Napoli dal punto di vista dei risultati e del gioco, ma anche da un punto di vista economico. il ds azzurro Cristiano Giuntoli, nel corso della sua intervista al Corriere dello Sport, ha rivelato quale sia precisamente l’ingaggio di Kvaratskhelia e quanto pesi nel bilancio del Napoli.

Il ds dei partenopei ha affermato come l’esterno d’attacco georgiano percepisca appena 1,2 milioni di euro netti per un totale di 1,7 milion di euro lordi. Un netto miglioramento per il bilancio del Napoli dove prima pesava il bilancio di Insigne che percepiva 4,5 milioni di euro netti per un totale di 9 milioni di euro lordi. Ciò significa dunque che Kvaratskhelia costa al Napoli ben 7,3 milioni di euro in meno rispetto all’ex capitano azzurro.

Cifre che confermano come l’affare Kvaratskhelia sia stato un colpo di mercato in tutti i sensi, considerato anche che il Napoli lo ha pagato appena 10 milioni di euro, con l’esterno d’attacco georgiano che potrebbe valere almeno il triplo negli anni a venire. Per questo colpo di mercato vanno fatti i complimenti non solo a Giuntoli, ma a tutta l’area scouting del Napoli, con gli azzurri che senza pregiudizi sono andati ad osservare giocatori anche in aree di mercato meno battute.

Tutti pazzi per Kvicha Kvaratskhelia

Se il Napoli sorride per il lato economico, i tifosi sorridono per le prestazioni di Kvaratskhelia a cui è bastato pochissimo per conquistarsi l’affetto della piazza azzurra. Ma l’esterno d’attacco georgiano non ha impressionato solamente i tifosi del Napoli, ma anche addetti ai lavori e dopo l’ottima prova offerta con il Liverpool sono arrivati anche commenti entusiasti di due grandi ex attaccanti come Thierry Henry e Gary Lineker.

Il primo ha affermato alla CBS come Kvaratskhelia giochi sempre a testa alta e che con le sue qualità ha portato qualcosa di nuovo nello spogliatoio azzurro, mentre il secondo ha scritto su Twitter come affrontare il georgiano sia tanto difficile quanto lo sia scrivere e pronunciare il suo nome. Commenti che sicuramente faranno piacere a Kvaratskhelia che continua ad avere sempre più estimatori.