Rinvio per Rangers-Napoli? Spunta una possibile ipotesi

0
363

La Uefa potrebbe decidere di rinviare Rangers – Napoli in segno di rispetto per la morte della regina Elisabetta. Ma spunta una nuova ipotesi

Dopo la vittoria contro il Liverpool il Napoli non vede certamente l’ora di rituffarsi nella Champions League. Il prossimo appuntamento degli azzurri con la seconda partita del girone della massima competizione europea è fissato per il prossimo 13 Settembre, ma la Uefa potrebbe decidere di rimandare la sfida.

uefa cl 10092022 napolicalciolive
Logo Champions League

Il Napoli dovrà infatti affrontare i Rangers, ma in Scozia queste sono ore di grande subbuglio. La morte della regina Elisabetta II infatti ha colpito duramente tutto il Regno Unito. La sovrana, sul trono per 70 anni, era amatissima dai suoi sudditi, che hanno accolto con grande tristezza la notizia. In tutto il paese è immediatamente scattato il grande cordoglio e gli omaggi alla regina, e la famiglia reale e le istituzioni hanno fatto scattare il protocollo che prevede in tutto il paese il lutto nazionale sino al funerale della sovrana, che si svolgerà il prossimo 19 Settembre. Diverse manifestazioni sono state quindi fermate e posticipate.

Inevitabilmente anche il mondo del calcio è stato colpito dalla notizia. La Premier League ha già annunciato che il prossimo turno del campionato inglese non verrà disputato in rispetto del lutto per la morte di Elisabetta II. Quanto alle competizione europee, i club inglesi e scozzesi starebbero spingendo affinché la Uefa conceda loro un rinvio degli incontri.

Rangers-Napoli a rischio per la morte della regina, si attende la decisione della Uefa

rangers 10092022 napolicalciolive
I Rangers all’Ibrox Stadium (LaPresse)

Il Napoli, come detto, il prossimo 13 Settembre dovrebbe affrontare i Glasgow Rangers proprio in Scozia, ad Ibrox Park, ma l’incontro è a forte rischio. Secondo quanto riportato dal Mattino, il club sarebbe in queste ore in stretto contatto con la Uefa per convincere l’istituzione calcistica europea ad allinearsi alla decisione della Premier e a permettere il rinvio della gara in segno di rispetto verso la regina.

La Uefa però al momento non sarebbe troppo convinta di concedere il rinvio del match. Il calendario molto ristretto per via del mondiale renderebbe davvero difficile poi trovare uno spazio libero che permetta di disputare l’incontro entro Novembre. La morte di una figura fondamentale del ‘900 come la monarca inglese però si tratta di un evento di portata storica e straordinaria, che quindi lascia ancora tutte le possibili soluzioni aperte.

In queste ore si sta valutando quale sia l’ipotesi migliore, cercando di trovare il compromesso tra le due parti. Come riporta il Mattino, la Uefa potrebbe anche decidere di fare giocare la partita a campo invertito, facendo giocare l’andata al Maradona anziché in Scozia, oppure addirittura facendo giocare le squadre in uno stadio neutro. A pochi giorni dall’inizio del match, le prossime ore saranno davvero decisive per capire quando e dove il match verrà effettivamente disputato.