Mertens, che gesto per Raspadori: il commento che non ti aspetti

0
275

Mertens, il giocatore non dimentica Napoli. Il gesto del belga nei confronti di Raspadori colpisce i tifosi

Dries Mertens ha lasciato il Napoli, ma il legame tra “Ciro” e la società azzurra continua ad essere inossidabile. Dopo nove anni e aver fatto la storia del Napoli diventando il più grande marcatore della storia azzurra, Mertens ha salutato Napoli in estate per accasarsi al Galatasaray. “Immaginavo un finale diverso” aveva commentato amaro l’attaccante belga, il cui accordo per il rinnovo di contratto non è stato trovato. Tra le lacrime, sue e dei tifosi, Mertens ha però fatto una promessa. E’ solo un arrivederci, Napoli è casa mia, tornerò appena possibile. Questo il riassunto delle parole di Ciro, che da allora ha mantenuto la parola. In queste settimane non sono mancate le manifestazioni di affetto a distanza tra Napoli e Ciro, l’amore del tifo azzurro, la risposta e i messaggi da Instambul del giocatore. Ma Mertens ha fatto di più.

dries mertens 11092022 napolicalciolive
Dries Mertens (Ansa Foto)

Come promesso, alla prima occasione, una pausa di qualche giorno dagli allenamenti del Galatasaray, Dries è tornato a Napoli nella sua dimora di Palazzo Donn’Anna per godersi la città e salutare i suoi tifosi. Mertens si è anche travestito da ultras azzurro per andare ad assistere al match tra Napoli e Liverpool, finito con una clamorosa vittoria per 4 reti ad uno dei partenopei. Neanche a dirlo, il suo ritorno in città è stato accolto con tripudio dai tifosi azzurri. Nelle ultime ore però un nuovo gesto dell’ex bomber azzurro sta facendo discutere.

Mertens, il gesto nei confronti di Raspadori colpisce i tifosi

raspadori mertens 11092022 napolicalciolive
Il commento di Mertens al post di Raspadori (Instagram)

Nell’ultimo match valido per il campionato di Serie A gli azzurri hanno vinto per una rete a zero la sfida contro lo Spezia. E’ stata una gara davvero sofferta per gli uomini di Spalletti, che non sono riusciti a sbloccare il risultato sino all’89 minuto. E’ stato Giacomo Raspadori a salvare gli azzurri in finale mettendo a segno il suo primo gol in maglia azzurra.

L’ex attaccante del Sassuolo ha voluto celebrare il gol e la vittoria con un messaggio sui social network. “L’abbiamo cercata fino alla fine e siamo riusciti a portare a casa la vittoria!!
Emozioni da brividi” ha scritto Raspadori.

Tra i tanti commenti dei tifosi che sono arrivati all’indirizzo di “Jack” non poteva mancare quello di Dries Mertens, che ancora una volta ha dimostrato di sentire particolarmente vicine le vicende di casa Napoli e di continuare a tifare a distanza la squadra azzurra. “Sapevo che facevi goal” ha scritto “Complimenti amico mio”. Ciro ha così investito quello che, nei fatti, è il suo sostituto naturale in azzurro.

Il gesto è stato ovviamente molto apprezzato dai tifosi azzurri, che hanno rinnovato il loro affetto a Mertens. “Ci manchi Ciruzzo” “Ti amiamo” “Per sempre uno di noi”