Spalletti rischia tantissimo: le parole di Marelli preoccupano

0
327

L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti è stato espulso contro lo Spezia ed ora rischia molto, con le parole di Marelli che preoccupano i tifosi.

Vittoria sofferta per il Napoli che ieri pomeriggio al Maradona ha battuto 1-0 nei minuti finali di gara lo Spezia. Gli azzurri hanno avuto molte occasioni per trovare il vantaggio, ma i liguri si sono spesso salvati sia per la poca concretezza dei partenopei sia grazie agli ottimi interventi del loro portiere Dragowski. Alla fine, la partita è stata decisa all’89’ da un gol di Raspadori che ha firmato la sua prima rete in maglia azzurra.

Spalletti Napoli Spezia
L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti (LaPresse)

Il gol arrivato negli istanti finali di gara ha fatto esplodere anche Spalletti che, però, ha esultato avvicinandosi e guardando verso la panchina dello Spezia, provocando proteste veementi da parte dei liguri. Ciò ha portato all’intervento dell’arbitro Santoro che ha prima espulso un membro della panchina dello Spezia e poi mostrato il rosso anche anche al tecnico toscano. Adesso, come spiegato dall’ex arbitro Luca Marelli, Spalletti rischia di essere squalificato per la prossima giornata.

Marelli: “Spalletti rischia squalifica per un turno”

Napoli Spezia Spalletti
Luciano Spalletti (LaPresse)

Negli studi di DAZN è intervenuto l’ex arbitro Luca Marelli che oltre ad analizzare gli episodi dubbi di Napoli-Spezia, ha parlato anche dell’espulsione comminata all’allenatore azzurro Luciano Spalletti. L’ex arbitro ha spiegato come il tecnico toscano sia stato espulso dopo aver esultato in maniera poco elegante andando ad istigare la panchina dello Spezia, venendo ammonito una seconda volta e quindi allontanato dal campo come conseguenza.

Spalletti, infatti, era già stato ammonito dal direttore di gara Santoro dopo che l’allenatore azzurro si era lamentato del fatto che Reca fosse a terra per perdere tempo e non perché avesse bisogno dello staff sanitario. L’esultanza poco elegante ha poi fatto il resto, con Spalletti che si è preso il doppio giallo ed il conseguente rosso che ora potrebbe pesare.

Marelli ha infatti spiegato come Spalletti ora sia a rischio squalifica: “Dopo l’espulsione Spalletti potrebbe essere squalificato per la prossima partita contro il Milan” – ha affermato l’ex arbitro – “Essendo stato un rosso dal campo dovrebbe esserci una squalifica per un turno” ha poi dichiarato, aggiugendo però come Spalletti potrebbe anche essere squalificato per più di una giornata.

Tale scenario, però, potrebbe realizzarsi solo nel caso in cui ci siano motivi che possano portare ad una squalifica per più di un turno. Al momento, l’unica cosa certa è che Spalletti salterà la super sfida di domenica prossima a San Siro contro il Milan e l’assenza del tecnico azzurro potrebbe rivelarsi molto pesante per la squadra in una partita del genere.

Riguardo gli altri episodi della partita, Marelli ha negato ci fosse un rigore per lo Spezia per fallo di Meret su Kiwior, mentre la formazione ligure ha protestato molto per questo contatto. A DAZN, il tecnico spezzino Luca Gotti l’ha presa con filosofia, dicendo di essere contento che non sia stato fischiato rigore, ma che si aspetta uniformità di giudizio nel caso in cui si ripetano episodi simili.