“Non sono una novità”, l’agente di Meret si espone sul portiere azzurro

Alex Meret è diventato uno dei punti fermi del Napoli. L’agente si espone: “Non è certo una novità”

Tra le novità più piacevoli di questo avvio di stagione c’è sicuramente Alex Meret. Il portiere azzurro si è preso una grossa rivincita nei confronti dei più scettici. Il futuro del portiere in estate è stato a lungo in bilico. Dopo avere concluso la passata stagione con qualche errore di troppo e poca fiducia da parte dell’ambiente, erano in tanti a dubitare del fatto che Meret potesse difendere con successo la porta azzurra. La stessa società, nonostante abbia portato avanti i discorsi per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023, ad un certo punto sembrava più propensa a puntare su un profilo di sicura affidabilità ed esperienza. In estate gli azzurri hanno a lungo corteggiato Keylor Navas, portiere del PSG. Il costaricano non è però riuscito a trovare un accordo con i francesi che potesse liberarlo e permettergli di accettare la corte del Napoli. Nei lunghi giorni della trattativa, sembrava che Meret fosse destinato a lasciare Napoli in prestito. Lo stop di ogni discorso su Navas a poche ore dalla fine del calciomercato ha di fatto bloccato ogni discorso anche su un eventuale addio di Meret.

alex meret 26092022 napolicalciolive (1)
Alex Meret (LaPresse)

Da allora la situazione del portiere friulano è profondamente cambiata. Spalletti ha dato fiducia ad Alex sin dalla prima giornata, e il lavoro fatto in estate, e soprattutto la fiducia avuta dall’ambiente che alla fine ha deciso di puntare fermamente su di lui sembrano avere fatto un vero miracolo. Meret nelle prime uscite stagionali si è rivelato decisivo. Affidabile, sicuro, e pronto a caricare l’intero reparto difensivo: Alex si è preso la scena e ha nascosto nei suoi guantoni le chiavi della porta del Napoli, chiudendo con ben 4 clean sheets le prime 9 partite stagionali. Da esubero a top player, un exploit che ha sorpreso molti…ma non l’agente del giocatore.

Meret, da separato in casa a punto fermo. L’agente: “Non è una sorpresa”

meret 26092022 napolicalciolive
Alex Meret (LaPresse)

Federico Pastorello, ospite del Festival dello sport a Trento, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport del suo assistito. Secondo il procuratore, a fare “scattare la molla” in Meret e a fare esplodere il rendimento del giocatore è stata la possibilità di giocare con continuità. Nelle stagioni passate il Napoli aveva optato per un’alternanza tra i portieri, ed Alex aveva dovuto spartire il minutaggio con David Ospina. Quest’anno, invece, nonostante sia arrivato un portiere come Sirigu Spalletti ha optato per puntare sin da subito sul friulano. “Finalmente ha trovato continuità, le prestazioni sono una conseguenza. L’alternanza lo aveva penalizzato, adesso invece si sta puntando su di lui”.

Pastorello si è poi detto non sorpreso della bravura dimostrata dal portiere. “Per me non è una novità. Si merita tutto quello che sta succedendo”