Napoli, è l’aspetto fondamentale: il dato è chiaro e non lascia dubbi

Napoli, contro il Torino si è visto un aspetto fondamentale essenziale, Ecco cosa può fare sorridere gli uomini di Spalletti. 

Le prime pagine dei quotidiani sportivi sono oggi tutte concentrate sul Napoli, e non potrebbe essere altrimenti. Gli azzurri, alla ripresa del campionato dopo la sosta nazionali, hanno trionfato per tre reti a uno (per il Napoli è andato a segno Anguissa con una doppietta e Kvaratskhelia). Gli azzurri hanno mantenuto la testa della classifica di Serie A con 20 punti, insieme all’Atalanta.

esultanza 02102022 napolicalciolive (1)
La vittoria contro il Torino lancia il Napoli nella lotta scudetto (LaPresse)

Con sei vittorie consecutive (e 8 vittorie totali su 10 partite in stagione tra Champions League e coppa) è innegabile che per il Napoli sia arrivato il momento di sognare. Partiti in estate con dubbi e perplessità dopo avere cambiato molto sul mercato, gli azzurri partita dopo partita stanno convincendo scettici e addetti ai lavori. Il Napoli sembra avere tutto per giocarsi lo scudetto sino alla fine come avvenuto lo scorso anno.

Napoli-Torino, il dettaglio fa ben sperare gli azzurri: ecco perché possono arrivare allo scudetto

luciano spalletti 02102022 napolicalciolive
Luciano Spalletti (LaPresse)

A candidare gli azzurri alla possibile vittoria finale del campionato è anche la Gazzetta dello Sport. Vedi Napoli e poi ti chiedi se non sia davvero l’anno giusto” scrive il quotidiano. A colpire è soprattutto la calma e la maturità con cui il Napoli ha gestito la gara contro il Torino, chiudendola nel primo tempo e gestendola senza troppi problemi. I granata, certo, non erano nella loro versione migliore, ma più che per demeriti loro soprattutto per la superiorità tecnica e la sfacciataggine del Napoli, che è riuscito a neutralizzare le carte di Juric. In dodici minuti gli azzurri hanno chiuso la pratica con la doppietta di Anguissa, rinforzando poi la loro posizione prima dell’intervallo con la rete di Kvaratskhelia.

Poi, pur con un po’ di superficialità e leggerezza, gli azzurri sono riusciti a gestire il risultato e a portare a casa una vittoria comoda che vale il primato in classifica, ma soprattutto un altro passo avanti nel processo di tecnica del Napoli.

La maturità degli azzurri è quello che al momento sta facendo la differenza, e che sta facendo spiccare gli uomini di Spalletti rispetto alle altre contendenti al titolo. Il Napoli, nonostante la stanchezza accumulata dai giocatori in Nazionale e la possibile distrazione per l’imminente gara di Champions League, ha dimostrato di essere grande squadra approcciando la gara nel modo giusto, con aggressività e capacità di mettersi subito in una posizione di forza.

Proprio il gruppo coeso e la maturità, al momento, sono l’elemento che più ancora della innegabile qualità della rosa e della efficace manovra degli azzurri sta facendo sognare i tifosi. Con questo percorso di crescita, chiedersi dove possa arrivare questo Napoli è un obbligo.