Come il Napoli nessuna in Italia: i numeri svelano una verità importante

Il Napoli tra Champions League e Serie A ha brillato in tutti i reparti, ma in particolare ha dimostrato di avere un attacco invidiabile

Nessuno come in Italia come il Napoli. Gli azzurri viaggiano a gonfie vele grazie a una serie di prestazioni di altissimo livello che hanno fatto ricredere anche gli scettici più oltranzisti. I partenopei, in particolare, sembra abbiano del tutto rinnovato la loro vena realizzativa, alla cui base vi è una solida preparazione tecnica.

Esultanza Napoli
Esultanza Napoli dopo il rigore realizzato da Politano (LaPresse)

A brillare non è solo la difesa, sei reti subite nelle prime otto giornate di campionato, ma anche l’attacco. In totale, il Napoli ha siglato ben 18 reti con undici giocatori diversi. Meglio dei partenopei di Spalletti solo il Bayern Monaco (13) e Rennes (12). Il segreto sta anche nella panchina, del tutto rinnovata dopo il rivoluzionario mercato estivo. Spalletti infatti, nonostante abbia avuto pochissimo Osimhen a causa di un infortunio, punta molto su Raspadori e Simeone, due pedine importanti che sono andate a segno in match importantissimi.

Tuttosport: “Napoli, nessuno in Italia come te”

esultanza napoli curva 13092022 napolicalciolive (2)
Gli azzurri sono partiti forte in questo avvio di stagione (LaPresse)

A tessere le lodi della squadra partenopea ci pensa il quotidiano Tuttosport che ha dedicato spazio all’attuale situazione del Napoli. Una situazione estremamente positiva, visti i numeri. Non solo in Italia, ma anche in Europa. Infatti, il Napoli al momento ha uno degli attacchi più prolifici tra i maggiori campionati europei. Persino l’allenatore dell’Ajax, Alfred Schreuder, nella sua conferenza stampa prima della terza giornata di Champions League, ha sottolineato questo aspetto.

Come riporta Tuttosport, il Napoli gode di numeri importanti che gli valgono la settima posizione nella speciale classfica dei club europei con più reti realizzate: “Azzurri settimi nella graduatoria dei gol segnati (18): davanti le superpotenze che rispondono al nome di Manchester City, Psg, Bayern, Barcellona, Real Madrid ed Arsenal”.

Ma non solo, gli azzurri sono in posizioni avanzate anche per quanto riguarda la speciale classifica dei tiri in porta, a dimostrazione dell’ormai palese offensività degli undici di Spalletti. “La speciale graduatoria migliora quando si tratta di percentuale dei tiri effettuati per gara: il Napoli è quarto (18,8 di media), dietro a Bayern, Real e Liverpool”.