Come sarebbe la classifica senza errori arbitrali? Ecco la squadra più punita

Dopo gli episodi legati alla scorsa stagione, nemmeno in questo inizio di campionato l’arbitraggio dei direttori di gara della Serie A continua a convincere.

A far discutere sono i numerosi strafalcioni commessi da arbitri e assistenti VAR.

Gianluca Rocchi
Gianluca Rocchi, designatore arbitrale del campionato di Serie A [credit: ANSA] – Napoli Calcio Live
Uno di questi ha mandato tutte le furie i tifosi del Napoli, stanchi dell’ennesimo errore.

Il Napoli vince a Cremona ma gli errori di Abisso non passano inosservati

Il Napoli procede spedito, in campionato come in Champions League, i partenopei guidati da Spalletti sembrano una macchina inarrestabile. Nell’ultimo turno di campionato è arrivato l’ennesimo successo largo, nonostante un arbitraggio tutt’altro che perfetto. Non arrivano alla sufficienza, infatti, l’arbitro Abisso e il VAR Di Bello. I giocatori della Cremonese sono sin da subito molto aggressivi in campo ma il direttore di gara estrae il cartellino nei loro confronti solo due volte. Addirittura impunito l’intervento dell’attaccante grigiorosso Dessers su Mario Rui. Dopo lo scontro il portoghese è stato costretto ad uscire dal terreno di gioco. Abisso criticato anche per un rigore non concesso per una trattenuta di Meité ai danni di Zambo Anguissa.

Altro episodio che fa discutere, i tifosi insorgono: è polemica

Nonostante le decisioni di Abisso nella partita di Cremona gli azzurri hanno ottenuto una schiacciante vittoria che gli ha permesso di mantenere la testa della classifica. A far discutere ancora di più, però, è stata un’altra partita. Nel match di San Siro tra Milan e Juventus, infatti, ci sarebbero alcuni errori dell’arbitro Orsato che hanno fatto storcere il naso ai tifosi.

Daniele Orsato e Pedri
Daniele Orsato e Pedri, centrocampista del Barcellona, durante un match di Europa League arbitrato dal fischietto italiano [credit: ANSA] – Napoli Calcio Live
Al centro della critica un episodio che ha fatto insorgere i tifosi juventini. In occasione del vantaggio milanista di Tomori l’arbitro non ha fischiato un intervento di Theo Hernandez ai danni di Juan Cuadrado. Nemmeno l’arbitro al VAR, Chiffi, ha ravvisato l’intervento convalidando così la rete dell’inglese. Ad unirsi al coro anche i tifosi del Napoli non convinti da Orsato, protagonista, l’anno passato, di alcuni errori che potrebbero aver indirizzato la corsa Scudetto.