Elmas risponde ai tifosi che lo insultano, ma è “giallo” sugli screenshot

Ha fatto parlare la “storia” di Elmas su Instagram, dove sembra fare riferimento alla panchina in modo ironico. Non sono mancate le reazioni dei tifosi, che hanno risposto alla presunta polemica del giocatore. Purtroppo anche tanti insulti: il giocatore ha risposto a molti commenti, ma è “giallo” sugli screenshot

Improvvisamente una “storia” di Elmas ha fatto discutere parecchio i tifosi del Napoli. Il centrocampista macedone ha pubblicato su Instagram una foto di lui che passa vicino la panchina. Probabilmente uno scatto dell’ultima gara al “Maradona“, quella contro l’Ajax. Il calciatore ha scritto in italiano “La panchina, il mio primo amore”, con tanto di cuore.

elmas
Elmas risponde ai tifosi che lo insultano, ma è “giallo” sugli screenshot (LaPresse)

Una battuta sicuramente ironica, ma francamente si capisce poco il senso. La sensazione più evidente è che si tratti di una frecciata al suo utilizzo. Elmas non è mai stato titolare in stagione, ma è stato anche tra i più utilizzati da Spalletti. Evidentemente il riferimento non può essere al minutaggio, ma al fatto che il versatile centrocampista offensivo parta sempre come riserva. Difficile che i riferimenti siano altri, perché il messaggio è molto chiaro. Ovviamente la nota polemica non poteva passare inosservata, e moltissimi tifosi hanno risposto al giocatore, sfruttando l’interazione consentita dai social. E proprio su questi stanno girando moltissimi screenshot, tutti con la risposta del calciatore, certificata dal nome utente suo con il bollino blu che ne attesta l’autenticità.

Elmas, polemica social con i tifosi? Ma è giallo sulle sue risposte

Purtroppo molti tifosi hanno risposto male, attaccando Elmas, invitandolo a non fare polemiche, ma in modo brusco. Non sono mancati gli insulti. E anche a questi avrebbe risposto il calciatore (usiamo il condizionale anche se l’account è il suo) rincarando la dose e insultando a sua volta. Molti degli screenshot che si stanno diffondendo sui social mostrano proprio questi toni molto poco civili. Ci sono altre risposte riferibili ad Elmas più “tranquille”, ma tutte fanno riferimento alle offese ricevute.

elmas
Una delle risposte di Elmas su Instagram

Va precisato che fonti vicine al Napoli hanno spiegato che il fatto che l’account sia il suo non significhi che sia Elmas in persona a rispondere. Qualcuno vicino a lui, e si è parlato anche di profilo hackerato. Ecco perché è bene utilizzare il condizionale, ma va detto che questa polemica social con tanto di “giallo” sugli screenshot si poteva benissimo evitare alla vigilia di una partita importante come quella contro il Bologna.