Napoli, De Laurentiis può già esultare prima del Bologna

Il suo Napoli giocherà nel tardo pomeriggio al Maradona contro il Bologna, ma Aurelio De Laurentiis può già esultare.

La stagione del Napoli è cominciata davvero alla grande, visto che è primo sia in campionato che nel proprio girone di Champions League. Gli azzurri, inoltre, hanno già raggiunto un traguardo molto importante, ovvero la qualificazione agli ottavi di finale.

De Laurentiis dà l'ok
Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

La squadra di Luciano Spalletti ha fatto un percorso netto in Champions League: quattro vittorie in quattro partite. Tuttavia, oltre al passaggio del turno, Aurelio De Laurentiis può sorridere anche per i tanti incassi che stanno arrivando dalla partecipazione alla massima competizione europea per club. Il Napoli, infatti, tra la qualificazione agli ottavi ed i premi vittoria, ha già incassato circa 20 milioni di euro. 

Il Napoli è atteso adesso dal match del tardo pomeriggio contro il Bologna di Thiago Motta. I partenopei sono sicuramente favoriti, ma dovranno prestare comunque tanta attenzione ai rossoblù. Anche Luciano Spalletti ha voluto tenere la guardia alta nella classifica conferenza stampa di presentazione della gara: “Sono una grande squadra, che ha calciatori forti come Barrow e Zirkzee. Quest’ultimo poi gioca poco perché c’è Arnautovic”. La gara contro i felsinei, dunque, è molto importante per il club di Aurelio De Laurentiis che, però, può già esultare. 

Napoli, ottimo pareggio della Primavera di Frustalupi contro il Torino

Frustalupi pensieroso
Frustalupi (Ansa Foto)

Il Napoli Primavera, infatti, ha ottenuto un ottimo pareggio in trasferta contro il Torino. Gli azzurrini ha fornito veramente un gran prestazione, contraddistinta sia dal carattere che dall’orgoglio. Le prime occasioni della partita sono state per i padroni di casa, ma i partenopei hanno subito risposto con la conclusione di Marranzino parata da Passadori. 

La prima frazione di gara si è poi conclusa con due ottime parate di Boffelli e l’occasione capitata di nuovo sui piedi di Marranzino che, però, ha tirato alto da ottima posizione. Il secondo tempo è stato sicuramente più ricco di emozioni, considerando che al 67’ l’estremo difensore azzurro è bravissimo a respingere il rigore procurato e calciato da Dell’Aquila. Quest’ultimo è comunque riuscito a segnare al 73’, ma il Napoli non si è scoraggiato ed ha pareggiato quattro minuti con il tiro di Davide Acampa. Per i ragazzi di Frustalupi questo pareggio è davvero un ottimo risultato in ottica campionato. 

Napoli Primavera, domenica al Piccolo arriverà l’Atalanta

Atalanta Primavera si riscalda
Atalanta Primavera (LaPresse)

Gli azzurrini, infatti, hanno dato continuità all’ottimo successo contro il Bologna, che quest’oggi ha travolto la Juventus di Montero. Il Napoli è quindicesimo in classifica a pari punti con Sampdoria e Verona ed è atteso da un’altra gara molto difficile, considerando che domenica prossima al Piccolo di Cercola arriverà l’Atalanta.