Kvaratskhelia re del gol: la sua incidenza è straordinaria. Percentuale altissima

L’attaccante del Napoli Khvicha Kvaratskhelia sta incidendo sui gol complessivi del Napoli in maniera impressionante: percentuale altissima

Ora tutte le inibizioni sono cadute. Non si parla più con prudenza di Khvicha Kvaratskhelia. Anzi, l’impatto del georgiano sul calcio italiano (ed europeo) è stato devastante. Sembra fuori luogo continuare ad avere prudenza nei giudizi. Perché non è più il caso di parlare di ambientamento, visto che l’attaccante non ne ha avuto bisogno. E soprattutto quello che colpisce è il suo rendimento: da fuoriclasse. Da fenomeno, per chi non ha paura di usare questo termine. Il classico giocatore semi sconosciuto che viene gettato nella mischia e comincia a seminare il panico.

kvaratskhelia
Kvaratskhelia re del gol: la sua incidenza è straordinaria. Percentuale altissima (LaPresse)

Questo è “Kvara”, per la gioia di Spalletti e di tutti i tifosi del Napoli. E soprattutto, non ha più senso mostrare prudenza perché i numeri parlano chiarissimo e, mai come in questo caso, dettano legge: il georgiano ha partecipato a ben 13 gol stagionali. Ha segnato 7 reti (capocannoniere del Napoli) e servito 6 assist. L’ultimo quello delizioso per Osimhen nel gol vittoria contro il Bologna. Il georgiano tiene da solo dei numeri impressionanti: nelle prime 14 partite complessive della stagione (tra campionato e Champions) il Napoli ha segnato 42 gol. Esattamente con la media di 3 a gara. Queste 42 reti sono equamente distribuite tra gli attaccanti (2/3 esatti, il 66%) e il resto della squadra.

Kvaratskhelia e i numeri da fenomeno: l’attaccante del Napoli è sbalorditivo

7 Kvaratskhelia, 5 Raspadori, 4 per Politano, Simeone, Osimhen e Zielinski, 3 per Lozano e Anguissa, 2 per Kim, uno a testa Elmas, Di Lorenzo, Olivera, Lobotka, Ndombele e Juan Jesus: l’ultimo dei “nuovi” marcatori. Che complessivamente sono 15 diversi. Il Napoli ha segnato 7 gol con giocatori subentrati, più di qualsiasi squadra nei maggiori 5 campionati europei. 3 sono le vittorie arrivate in rimonta. 12 gol complessivi sono arrivati dalla panchina. E quanto incide allora Kvaratskhelia? Niente di più facile: basta fare un calcolo.

Kvaratskhelia Napoli Ajax
Kvicha Kvaratskhelia (Lapresse)

Dati alla mano l’incidenza in percentuale dell’attività in campo dell’ex Rubin è stratosferica: siamo tra il 30 e il 31%. Incredibile che un solo giocatore pesi così tanto in una squadra che, al di là di tutto, segna moltissimi gol con calciatori diversi. Numeri da fenomeno, che si era abituati a vedere con Messi, Cristiano Ronaldo e altri grandi campioni. Ma la storia di Kvaratskhelia nel calcio che conta è soltanto agli inizi…