Insigne entra nella storia, numeri da record: nessuno come lui

Approdato in MLS in estate, Lorenzo Insigne entra nella storia del campionato americano con numeri da record.

Quasi una vita al Napoli, poi la decisione di non rinnovare il contratto ed infine l’addio alla maglia azzurra in estate. Dopo 10 anni da protagonista con il club del suo cuore, Lorenzo Insigne ha lasciato Napoli e l’Italia per intraprendere una nuova avventura, andando a giocare in Major League Soccer con i canadesi del Toronto FC.

lorenzo insigne
Lorenzo Insigne (Foto LaPresse)

L’ex capitano azzurro si è subito distinto nel campionato americano ed ha regalato spettacolo ai suoi nuovi tifosi assieme all’ex Juventus Federico Bernardeschi. In MLS, Insigne ha disputato 11 partite, segnando 6 gol e firmando 2 assist, oltre a trascinare la squadra con la sua personalità, portandola quasi ai play-off, con il sogno sfumato poi nelle ultime partite. Nonostante tutto, Insigne ha già scritto il suo nome nella storia della MLS e i numeri da record di cui andremo a parlare sono la prova concreta di ciò

Insigne nella storia della MLS: è il più pagato di sempre

Insigne gol esultanza
Lorenzo Insigne esulta dopo un gol con il Toronto (LaPresse)

La MLS Player Association, il corrispettivo americano dell’Associazione Italiana Calciatori, ha pubblicato la lista degli stipendi dei calciatori dei vari club in questa stagione. Nel nuovo aggiornamento, figurano anche i calciatori italiani che hanno raggiunto il Nord America quest’estate e Lorenzo Insigne è entrato nella storia del campionato nordamericano divenendo il giocatore più pagato di sempre.

L’ex capitano del Napoli, infatti, percepisce ben 14 milioni di dollari lordi e comanda la classifica degli stipendi della MLS 2022. Sul podio assieme ad Insigne ci sono Xherdan Shaqiri, con l’ex Liverpool oggi al Chicago Fire, che percepisce 8,153 milioni di dollari e Javier Hernandez dei Los Angeles Galaxy che guadagna quasi 7 milioni e mezzo di dollari. Fuori dal podio Federico Bernardeschi, con l’ex Juventus che percepisce 6,256 milioni di dollari lordi a stagione.

Nella top 10 spicca anche un altro ex giocatore del Napoli ovvero Gonzalo Higuain che all’Inter Miami percepisce 5,793 miloni di dollari e che si posiziona al sesto posto dietro all’ex compagno di squadra alla Juventus Douglas Costa che gioca nel Los Angeles Galaxy e percepisce 5,800 milioni di dollari. Di seguito l’intera top 10 degli stipendi della MLS considerando anche il salario garantito, non solo quello base:

  1. Lorenzo Insigne (Toronto FC) – 14.000.000 dollari
  2. Xherdan Shaqiri (Chicago Fire) – 8.153.000 dollari
  3. Javier Hernandez (LA Galaxy) – 7.443.750 dollari
  4. Federico Bernardeschi (Toronto FC) – 6.256.322 dollari
  5. Douglas Costa (LA Galaxy) – 5.800.000 dollari
  6. Gonzalo Higuain (Inter Miami) – 5.793.750 dollari
  7. Hector Herrera (Houston Dynamo) – 5.246.875 dollari
  8. Alejandro Pozuelo (Inter Miami) – 4.693.000 dollari
  9. Luiz Araujo (Atlanta United) – 4.480.333 dollari
  10. Jozy Altidore (New England Revolution) – 4.264.963 dollari

Finiscono invece fuori dalla top 10 gli altri italiani che militano in MLS, tra cui Giorgio Chiellini e Domenico Criscito. L’ex difensore della Juventus oggi gioca nel Los Angeles Galaxy assieme a Douglas Costa e Gareth Bale (anche lui fuori dalla top 10 con i suoi 2,386 milioni di dollari) e percepisce appena 1 milione di dollari, mentre l’ex giocatore del Genoa, anch’egli al Toronto con Insigne, guadagna 1,510 milioni di dollari.