Dramma per Theo Hernandez: moglie e figlio piccolo terrorizzati, ecco il bottino

Theo Hernandez ha vissuto un momento drammatico, la sua famiglia ha vissuto un vero e proprio incubo: ecco cosa è successo

Theo Hernandez, foto Ansa

Theo Hernandez è uno dei talenti più cristallini della nostra Serie A. Arrivato al Milan nell’estate del 2019 all’inizio fu accolto con scetticismo, soprattutto vista la cifra sborsata dal club rossonero.

20 milioni di euro è la somma servita per portare a Milanello, addirittura meno dei 30 della clausola rescissoria. Un giocatore pressoché sconosciuto, arrivato in una squadra che aveva molto da dimostrare visto i disastri delle stagioni precedenti.

Ci mette pochissime partite ad entrare negli schemi del Milan e in meno di una stagione diventa leader della fascia sinistra. Ad oggi la cifra spesa per il suo cartellino appare irrisoria e Maldini e Massara lo hanno blindato con un contratto faraonico, passando da appena 1,5 milioni a 4 più eventuali bonus legati a prestazioni individuali o di squadra.

Anche grazie a lui, e ad i suoi 19 gol e 18 assist in poco più di 100 presenze, la squadra è riuscita a portare a casa uno scudetto che mancava dal 2010-2011. Tuttavia questa volta la notizia che lo riguarda è delle peggiori. La paura vissuta dal figlio e dalla moglie è un qualcosa di tremendo, ecco cosa è successo.

Theo Hernandez, paura per la moglie ed il figlio piccolo

Purtroppo la vita di un calciatore non è tutta rose e fiori come si può pensare. Il mondo del calcio ti da tanto, soprattutto a livello economico, ma ti toglie anche molto. In alcuni casi estremi l’atleta in parte è costretto a rinunciare alla vita personale e non solo.

Certo, molti diranno che per il guadagno ne potrebbe valere la pena, ma si tratta comunque di situazioni difficili da capire se non le si vive in prima persona. Quello che è successo a Theo però è totalmente differente.

Theo Hernandez e Zoe Cristofoli, foto Ansa

Il tutto è successo nella sua casa in provincia di Varese. Il difensore era uscito da poco e quattro malviventi hanno scavalcato la recinzione di casa sua. All’interno della villa c’erano la moglie Zoe Cristofoli, il primogenito del calciatore ed alcuni domestici.

La compagna di Hernandez è stata costretta ad aprire la cassaforte, dopo essere stata aggredita dai malintenzionati. Il bottino non è ancora stato quantificato ma si parla senza dubbio di qualche migliaia di euro di valore complessivo.

Indagano i carabinieri di Busto Arsizio, i quali hanno lasciato intendere che il tutto fosse il risultato di un piano preparato nei minimi dettagli. A parlare della vicenda il procuratore del difensore che ha dichiarato:

Ho sentito Theo ed è molto provato, soprattutto rispetto alla compagna e al piccolo. Le forze dell’ordine stanno lavorando e sull’accaduto non ho altro da dire. Lui continua la sua preparazione, gli siamo vicini”