Roma-Napoli, tanti dubbi per Spalletti: due ballottaggi in mezzo al campo

In vista della sfida contro la Roma di domenica sera, Spalletti deve sciogliere ancora alcuni dubbi, con due ballottaggi in mezzo al campo.

Domenica alle ore 20:45 il Napoli sarà di scena all’Olimpico dove affronterà la Roma nel big match dell’undicesima giornata di Serie A. Gli azzurri, che vantano 10 vittorie consecutive tra campionato e Champions League, vogliono mandare un altro segnale al campionato, ma anche i giallorossi vogliono farlo e diventare la prima squadra a battere i partenopei in questa stagione.

Napoli Luciano Spalletti
L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti (LaPresse)

Considerate anche alcune defezioni importanti come quella di Rrahmani, Luciano Spalletti si aspetta una partita molto difficile per il suo Napoli visto anche il momento di forma della Roma, con la squadra di Mourinho che viene da 3 vittorie consecutive che l’hanno lanciata in quarta posizione in classifica. In vista di questo match, l’allenatore azzurro ha ancora tanti dubbi, con due ballottaggi in mezzo al campo

Roma-Napoli, dubbi in difesa e in attacco per Spalletti

Victor Osimhen
L’attaccante del Napoli Victor Osimhen (LaPresse)

A due giorni dalla sfida dell’Olimpico, ci sono ancora tanti dubbi nella testa di Luciano Spalletti. Contro la Roma, il Napoli non potrà contare su Rrahmani in difesa mentre a centrocampo sono da monitorare le condizioni di Anguissa. Il camerunense è tornato ad allenarsi nella giornata di ieri, ma ha svolto solamente lavoro personalizzato e la sua presenza è ancora in forte dubbio.

Nel caso in cui il centrocampista ex Fulham non dovesse farcela, Spalletti dovrebbe puntare ancora su Ndombele, nonostante quest’ultimo non abbia convinto del tutto nella partita vinta contro il Bologna. In attacco, invece, scalpita Victor Osimhen che dopo essere stato decisivo nell’ultima giornata di campionato partendo dalla panchina vuole ora scendere in campo dal primo minuto e fare subito la differenza. Tuttavia, Spalletti potrebbe decidere anche di dare di nuovo spazio a Raspadori poiché con le sue caratteristiche non darebbe riferimenti alla difesa della Roma.

Sempre per quanto riguarda il reparto offensivo, l’altro dubbio di Spalletti è sulla destra dove sono in ballottaggio Lozano e Politano. Entrambi i giocatori stanno facendo molto bene ma, considerato che l’ex Sassuolo ed Inter ha giocato dall’inizio contro il Bologna, il messicano potrebbe anche partire titolare qualora Spalletti volesse risparmiare l’italiano per la sfida di Champions League contro i Rangers.

L’altro ballottaggio riguarda la difesa, dove sulla sinistra sono in lotta per una maglia da titolare Mario Rui e Mathias Olivera, con il terzino portoghese al momento in vantaggio su quello uruguaiano. La partita è molto importante per il Napoli e Spalletti dovrebbe schierare la sua formazione migliore senza pensare troppo alla Champions League. Gli azzurri, com’è ben noto, hanno già staccato il pass per gli ottavi contro l’Ajax e possono anche permettersi il lusso di pareggiare una partita, visto che per ottenere il primo posto del gruppo basterà conquistare 4 punti nelle ultime due partite contro Rangers e Liverpool.