Napoli “quota 100” in Champions e Coppa dei Campioni: e non è ancora finita

Per il Napoli un nuovo primato: 20 reti segnate in cinque partite e 100 gol complessivi siglati tra Champions League e Coppa dei Campioni

Napoli primo nel gruppo A di Champions League. Ancora no. Manca un soffio. Gli azzurri hanno battuto il Rangers e sono a punteggio pieno. Molto ampia la differenza reti con il Liverpool, ma per ora non basta. Visto che gli inglesi hanno battuto l’Ajax, nello scontro diretto di martedì hanno una minima speranza di raggiungere il primo posto, visto che la qualificazione agli ottavi è arrivata ieri. Se il Napoli dovesse perdere con più di 3 gol di scarto (4-0, 5-1 etc) sarebbe il Liverpool a passare il turno come prima in classifica.

ostigard
Napoli “quota 100” in Champions e Coppa dei Campioni: e non è ancora finita (LaPresse)

La squadra azzurra potrebbe anche prendersi il lusso di perdere 3-0 e rimanere comunque al comando, visto la differenza reti complessiva (+6) che tiene gli azzurri al sicuro. Ovviamente, una sconfitta così sonora ribalterebbe le cose. Al Napoli basterà un minimo di attenzione: in sostanza evitare un’imbarcata che stonerebbe tantissimo con un girone dominato sia come risultati che come gol fatti: ben 20. Miglior attacco della Champions, davanti a colossi del calcio europeo, come Real Madrid e Bayern Monaco. Ma soprattutto un dominio espresso con il gioco, di altissimo livello.

Napoli 100 e lode: un bel primato in Europa

E non a caso il Napoli ha ripetuto un’impresa che era riuscita solo una volta a una squadra italiana: vale a dire quella di vincere le prime cinque partite del girone di Champions League. Lo fece la Juventu nella stagione 2004/05. E non finisce qui, perché il Napoli ha messo a segno un altro bellissimo primato. Con il gol di Ostigard gli azzurri hanno raggiunto 100 reti in Champions League/Coppa dei Campioni. Un bel traguardo che si spera possa segnare il definitivo rilancio degli azzurri verso traguardi ambiziosi, non solo in Italia ma anche in Europa.

Napoli Rangers esultanza
Il Napoli esulta dopo la vittoria contro i Rangers (LaPresse)

Il Napoli non è mai andato oltre gli ottavi di finale, e raggiungere i quarti sarebbe un traguardo storico. Questo l’obiettivo, sempre fermo restando che sognare è autorizzato, e andare ancora più avanti sarebbe un bellissimo regalo per i tifosi, che sono tornati a divertirsi e a stare vicini alla loro squadra. Se ne saprà di più il prossimo 7 novembre, quando ci saranno i sorteggi per gli ottavi. Intanto martedì alle 21 ad Anfield l’ultimo atto di un girone di Champions “compresso” ma meravigliosamente divertente ed entrato dritto nella storia del Napoli in Europa.