Feroci minacce a Messi: il gesto che ha scatenato il pericoloso epilogo

L’Argentina, dopo il successo contro il Messico, è tornata in corsa per gli ottavi, ma Messi è al centro di una polemica.

L’Argentina non aveva cominciato nel migliore dei modi questo Mondiale in Qatar, anzi. La ‘Seleccion’, infatti, nel loro match d’esordio ha perso incredibilmente per 1-2 contro l’Arabia Saudita. Dopo questa sconfitta, tutta la squadra guidata da Lionel Scaloni, CT compreso, è finita sotto l’occhio del ciclone sia in patria che nel resto del mondo. 

Messi perplesso
Messi minacciato – napolicalciolive.com

Una volta perso contro l’Arabia Saudita, l’Argentina doveva assolutamente battere il Messico di Lozano per sperare ancora di qualificarsi agli ottavi di finale di questa Coppa del Mondo. Il team di Scaloni ha sì battuto i messicani, ma ha dovuto soffrire tantissimo prima di portare a casa tre punti fondamentali, considerando che nel corso della prima frazione di gara non è riuscito neanche una volta a tirare in porta. 

La gara è stata poi sbloccata verso l’ora di gioco grazie al tiro precisissimo di Messi. Una volta passata in vantaggio, la gara per gli argentini è stata in discesa, anche perché ha raddoppiato con la bellissima rete siglata da Enzo Fernandez. Dopo questo successo contro il Messico, l’Argentina per passare il turno deve ottenere tre punti anche contro la Polonia di Lewandowski. La gara con i messicani, tuttavia, ha portato con sé anche delle minacce feroci alla ‘Pulce’. 

Il pugile messicano Saul ‘Canelo’ Alvarez minaccia Messi: “Preghi Dio che non lo trovi”

In una storia di ‘Instagram’ pubblicata da Nicolas Otamendi, infatti, si vede tutta la ‘Seleccion’ festeggiare negli spogliatoi la vittoria contro il Messico, ma non è passato inosservato ‘un gesto’, probabilmente involontario, dello stesso Messi. Le immagini, di fatto, mostrano una maglia del team messicano, probabilmente quella di Guardado, sotto i piedi del giocatore del PSG, intento a cantare con il resto della squadra. 

Saul ‘Canelo’ Alvarez sul ring
Saul ‘Canelo’ Alvarez ha minacciato Messi – napolicalciolive.com

Questo video, ovviamente, ha scatenato tantissime polemiche. Tantoché Saul ‘Canelo’ Alvarez, campione messicano di boxe, detentore del titolo mondiale dei supermedi, ha scatenato tutta la sua rabbia nei confronti del fuoriclasse argentino sul proprio profilo ufficiale di ‘Twitter’: “Hanno visto Lionel Messi pulire il pavimento degli spogliatoi con la nostra maglia e bandiera??? Preghi Dio che non lo trovi!! Proprio come io rispetto l’Argentina, tu devi rispettare il Messico!!”. 

Messi esulta
Messi ed il suo obiettivo – napolicalciolive.com

Lionel Messi e l’obiettivo del suo ultimo Mondiale

Queste parole del pugile, considerando la loro durezza, hanno fatto subito il giro del mondo, anche se il giocatore del PSG ha sicuramente altri pensieri nella sua mente in questo momento. Messi, infatti, ha tutta l’intenzione di andare più avanti possibile con la sua Argentina in questo che, molto probabilmente, sarà il suo ultimo Mondiale.