Koulibaly che stoccata all’ex tecnico: il calciatore non le manda a dire

Dopo l’eliminazione dal Mondiale in Qatar del suo Senegal, Kalidou Koulibaly ha lanciato una stoccata che ha fatto molto rumore.

Tra i protagonisti del Mondiale che si sta disputando in queste settimane bisogna sicuramente inserire anche Kalidou Koulibaly. L’ex giocatore del Napoli, infatti, vista anche l’assenza di Mané, è stato il vero punto di forza del Senegal, uscito agli ottavi di finale contro l’Inghilterra di Southgate.

Koulibaly con la maglia del Senegal
Stoccata di Koulibaly -napolicalciolive.com

Anche se la sconfitta contro gli inglesi è stata nettissima, risultato finale 3-0, il Senegal di Aliou Cissé ha disputato sicuramente un’ottima Coppa del Mondo. I campioni d’Africa in carica, infatti, erano ben 20 anni che non riuscivano a qualificarsi per la fase ad eliminazione diretta di un Mondiale, ovvero da quei storici quarti di finale raggiunti in Corea e Giappone. 

Il Senegal ha staccato il pass per gli ottavi con il successo sofferto contro l’Ecuador ed il gol qualificazione l’ha segnato, ovviamente, Kalidou Koulibaly. L’attuale calciatore del Chelsea è sicuramente una leggenda nel suo paese, anche se a quest’ora poteva essere un campione del Mondo. Il difensore centrale, infatti, qualche anno fa decise di rappresentare la sua nazione d’origine e non la Francia, che poi in Russia riuscì a vincere la Coppa del Mondo. Proprio su questa sua decisione, l’ex partenopeo ha ‘lanciato’ una stoccata ad un suo ex allenatore. 

Koulibaly: “La mia prima scelta era la Francia, ma poi il Senegal ha fatto di tutto per avermi”

Kalidou Koulibaly, infatti, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni ufficiali de ‘L’Equipe’: “La Francia era la mia prima scelta, ma il Senegal ha fatto di tutto per avermi. Ed oggi, molto onestamente, non ho nessun rimpianto per questa mia decisione. Ho capito per quale Nazionale giocare quando ho visto la luce negli occhi dei miei genitori. E solo grazie a loro che ho scelto di vestire la maglia del Senegal”.

Koulibaly contro l'Inghilterra
Koulibaly ha spiegato perché ha scelto il Senegal – napolicalciolive.com

L’ex giocatore del team campano ha poi concluso il suo intervento: “Mi hanno chiamato quando ero al Napoli, ed era arrivato da poco Maurizio Sarri in panchina. Nei primi periodi con la squadra partenopea, come sanno tutti, non giocavo tanto, ma il Senegal mi ha aperto le porte, mi ha detto che credeva in me ed ha aumentato la fiducia in me stesso”. Koulibaly è entrato sicuramente nella storia del Napoli, ma Luciano Spalletti si sta godendo comunque il suo sostituto.

Spalletti si coccola Kim
Spalletti si coccola Kim – napolicalciolive.com

Napoli, Luciano Spalletti: “Ho capito subito le grandi qualità di Kim”

Il tecnico toscano, dal ritiro in Turchia, ha infatti rilasciato queste dichiarazioni su Kim Min-Jae: “Dopo la cessione di Kalidou Koulibaly, dovevamo prendere un giocatore importante, che riuscisse a colmare il vuoto che avevamo in difesa. Sin dal primo momento in cui ho visto Kim, ho capito che campione fosse”.