Mourinho è addio alla Roma: pesante indiscrezione alza la tensione, è tutto vero

L’allenatore portoghese sarebbe allettato da una nuova proposta inerente al suo futuro da tecnico: è tutto vero!

La Roma è impegnata a preparare la nuova trasferta portoghese dove affronterà la seconda fase del ritiro invernale. Nelle ultime ore spunta una nuova ipotesi sul futuro di Josè Mourinho, con una squadra interessata all’allenatore.

Josè Mourinho - napolicalciolive.com
Josè Mourinho – napolicalciolive.com

L’ipotetico addio alla Roma dello Special One, soprattutto ora in cui si studia il da farsi per riprendere al meglio il campionato, ha creato preoccupazione e tensione tra i tifosi giallorossi.

Roma, quale sarà il futuro di Mourinho?

Come specificato pocanzi la Roma partirà a breve per il ritiro ad Algarve (Portogallo). Qui affronterà tre nuove amichevoli, le ultime prima della pausa natalizia. Saranno il Cadice, il Casa Pialunedì e il Waalwijk le squadre che i giallorossi affronteranno in amichevole dopo aver iniziato i primi allenamenti. Mourinho dovrà trarre risposte convincenti dai suoi ragazzi dopo che nei primi mesi di campionato hanno giocato con molta discontinuità.

Gini Wijnaldum - napolicalciolive.com
Gini Wijnaldum – napolicalciolive.com

Mou dovrà poi avere un faccia a faccia con Rick Karsdrop il cui futuro alla Roma appare più che segnato. Tra il terzino ex Feyenoord e il tecnico portoghese è calato il gelo all’indomani della sfida contro il Sassuolo, nel quale l’olandese entrò in contrasto per motivi tecnici. Al raduno di Trigoria di oggi ha partecipato anche Gini Wijnaldum, che con la maglia giallorossa ha disputato solo la partita contro la Salernitana.

Portogallo-Josè Mourinho: uno scenario percorribile?

Il Portogallo con tutti i talenti che ha disposizione non ha inciso più di tanto sul Mondiale, sebbene almeno fino alla gara contro la Svizzera aveva dato prova di una grande solidità, soprattutto in difesa. Invece tutto è si è dimostrato un autentico fumo negli occhi che ha accecato specialmente i tifosi arrivati a Doha pieni di speranze. Santos a dirla tutta si è dimostrato un tecnico assolutamente atipico, che ha dapprima creato un vero e proprio caso internazionale riferito a Cristiano Ronaldo; in seconda istanza non ha scatenato tutto il potenziale a disposizione. Si pensi al poco utilizzo di Rafael Leao.

Secondo il quotidiano portoghese A Bola, la federazione lusitana avrebbe intenzione di dare le chiavi della nazionale proprio a lui, a Josè Mourinho. In passato si era tanto parlato di un suo possibile approdo in nazionale, ma i risultati ottenuti da Fernando Santos nelle varie competizioni (Santos è l’unico allenatore della storia del Portogallo ad aver vinto due trofei internazionali) avevano convinto Fernando Soares Gomes da Silva, il presidente dela FPF, a prolungargli il contratto più volte.

Fernando Santos - napolicalciolive.com
Fernando Santos – napolicalciolive.com

Ma oggi tutto è cambiato e persino uno come Santos è finito nella graticola dopo un mondiale assai deludente. Dunque torna di moda il nome del tecnico della Roma, tanto che sempre A Bola riporta che la federazione portoghese potrebbe ritenere valida l’ipotesi secondo la quale lo Special One potrebbe addirittura mantenere il doppio incarico, quindi dovrebbe rimanere il titolare della panchina giallorossa e al contempo fare il selezionatore della nazionale del proprio paese.