Morte giovane calciatore: vergognoso scaricabarile tra i due club, situazione assurda

Il caso della morte del giovane calciatore ha sconvolto il mondo del calcio e non solo. Un terribile incidente lo ha strappato alla vita, ma quello che sta accadendo negli ultimi giorni è veramente vergognoso.

La morte di un ragazzo è sempre sconvolgente, colpisce tutti perché é ingiusto che una persona nel pieno della sua vita debba fare i conti con la morte fin troppo presto. Negli ultimi anni abbiamo purtroppo visto anche diversi calciatori morire troppo giovani, chi in un modo chi nell’altro.

Lutto nel calcio
Gravissimo lutto nel calcio – napolicalciolive.com

È sempre un lutto fin troppo difficile da assimilare, sorpattutto quando avviene in una maniera piuttosto azzurra e, a distanza ormai di quasi quattro, anni per certi versi inspiegabile.

La morte di Emiliano Sala continua a far parlare di sè

Ebbene si, parliamo purtroppo di lui, di Emiliano Sala. Di un ragazzo pieno di sogni e di vita che viveva un momento di forma importante, ma che ha dovuto purtroppo fare i conti troppo presto con un triste destino. Tutti ricordano bene o male cosa accadde nel gennaio 2019, durante la consueta finestra di mercato invernale. Sala aveva deciso di sbarcare in Premier League, a Cardiff. Ma, durante un viaggio aereo da Nantes alla città gallese, il suo velivolo precipitò lungo il Canale della Manica.

Il Nantes ricorda Sala - napolicalciolive.com
Il Nantes ricorda Sala – napolicalciolive.com

L’evento, all’epoca inspiegabile come oggi, sconvolse tutto il mondo del calcio. Dai tifosi del Nantes, che tenevano tanto a lui, fino a quelli del Cardiff. Più tardi si scoprirà che molto probabilmente il Piper Malibu su cui viaggiava era difettoso. La conferma arriva dallo stesso pilota David Ibbotson, il cui corpo non è mai stato trovato: tramite un audio reso pubblico dalla BBC si è scoperto che prima di partire aveva ispezionato il veicolo definendolo come “sospetto”. Sala morirà a causa dell’impatto del velivolo poco dopo essere stato “avvelenato” dai fumi del sistema di scarico

Morte Sala: è ‘guerra’ tra Cardiff e Nantes

Dopo il tragico evento i due club che avevano trattato il 29enne sono andati in rotta di collisione. Con il Cardiff che ha ricevuto un embargo dal mercato a causa del mancato pagamento al Nantes della prima rata su un totale di 15 milioni di sterline. Il club, che oggi milita in Championship, da allora non ha più potuto eseguire nessuna operazione in entrata.

Il Cardiff cerca una soluzione per togliere l'embrargo - napolicalciolive.com
Il Cardiff cerca una soluzione per togliere l’embrargo – napolicalciolive.com

Il presidente del Cardiff City Mehmet Dalman a BBC Radio Wales Sport ha riferito che si è detto fiducioso sul fatto che il club sarà in grado di togliere l’embargo prima dell’inizio del 2023. Ha ripetuto inoltre che il suo scopo è far si che questa triste vicenda si concluda il prima possibile, dato che ha coinvolto un ragazzo di 29 anni. I club gallese ha inoltre incassato una sconfitta in appello contro la decisione della FIFA, ma non intendono mollare la presa presentando un ulteriore ricorso al TAS di Losanna.