Serie A, l’agente del big conferma tutto: i tifosi esultano

Il procuratore di uno dei big della Serie A ha rilasciato un’intervista in cui ha confermato il legame con la sua squadra: i tifosi esultano.

Il calciomercato è dietro l’angolo e i tifosi iniziano a sognare grandi colpi, ma sperano anche che i propri top player non lascino la squadra.

Il pallone della Serie A napolicalciolive.com 23122022
Il pallone della Serie A napolicalciolive.com

Manca sempre meno ormai alla ripresa del campionato. La sosta per il Mondiale giungerà al termine ad inizio gennaio: si tornerà in campo il 4 con grandi sfide. In particolare, gli occhi saranno puntati sul match di San Siro fra Inter e Napoli, uno scontro diretto che molto potrà dire sul futuro della Serie A. I nerazzurri sognano la rimonta, mentre la squadra di Spalletti spera di riprendere da dove aveva lasciato.

I campani sono stati i protagonisti assoluti della prima parte di stagione. Hanno chiuso il 2022 con una serie di undici vittorie consecutive consolidando il primato in classifica e sono gli unici imbattuti in Italia. Al momento hanno un vantaggio di otto punti sul Milan secondo, ma il cammino è ancora molto lungo.

Intanto, però, iniziano a suonare le prime sirene di calciomercato: gennaio è dietro l’angolo, ma qualcuno si sta già muovendo. Nel frattempo, l’agente di un big di Serie A ha parlato del proprio assistito durante una diretta Twitch su TVPlay.

Serie A, parla il procuratore del top player: confermato tutto

Manca poco all’apertura ufficiale del calciomercato, ma alcune squadre hanno già iniziato a guardarsi intorno. Per esempio, la Salernitana ha messo a segno un gran colpo ingaggiando lo svincolato Ochoa, storico portiere messicano che, nell’ultimo Mondiale, ha anche parato un rigore a Lewandowski.

Delle big, per ora, non si è mossa nessuna. Solo Milan ha raggiunto un accordo verbale con Sportiello a parametro zero per la prossima stagione, ma manca ancora l’ufficialità, che potrebbe arrivare ad inizio febbraio. Anche in uscita, al momento, non sono state chiuse operazioni di rilievo. Ovviamente, i tifosi si augurano che i top player delle rispettive squadre non si muovano: di questo ha parlato Alejandro Camaño ai microfoni di TVPlay.

Alejandro Camaño in collegamento telefonico con TVPlay napolicalciolive.com 23122022
Alejandro Camaño in collegamento telefonico con TVPlay napolicalciolive.com

Il procuratore ha parlato di uno dei suoi assistiti principali, ovvero Lautaro Martinez. Negli ultimi giorni è circolata una voce su un possibile addio dell’argentino (fresco campione del mondo) al termine della stagione. Questo il commento dell’agente: “Lautaro è molto legato all’Inter, per me è molto importante dire al popolo nerazzurro che un po’ del Mondiale argentino è anche suo che ha dato tanta fiducia, tanto amore al calciatore”.

Parole che sanno di conferma: il giocatore sente sua la maglia nerazzurra e non ha intenzione di lasciare Milano. Tuttavia, questi discorsi sono prematuri: in vista dell’estate, infatti, potrebbe cambiare qualcosa dal lato della società. Come noto, l’Inter negli ultimi anni ha sempre accettato le offerte importanti (unica eccezione quella del PSG per Skriniar), ma i nerazzurri sperano di trattenere il Toro.

Lautaro, l’Inter per dimenticare un Mondiale opaco

Lautaro Martinez è reduce da un Mondiale complicato a livello personale. Scaloni, dopo averlo lanciato da titolare all’inizio del girone, gli ha preferito Alvarez, che ha ripagato la fiducia con dei gol importanti. Il Toro ha comunque messo a segno il rigore decisivo contro l’Olanda e ha dato una scossa in finale mettendo lo zampino sul gol del 3-2 momentaneo.
Ora lo aspetta l’Inter, che si augura di averlo nella miglior forma possibile per la ripresa del campionato.

Lautaro Martinez napolicalciolive.com 23122022
Lautaro Martinez napolicalciolive.com

Con i nerazzurri ha vissuto un digiuno di gol, ma le statistiche sono comunque buone: sette gol e tre assist in campionato, una rete in Champions League e due assist. Inzaghi lo aspetta a braccia aperte per schierarlo con Lukaku: obiettivo rimonta, partendo dalla sfida al Napoli.