Campanello d’allarme per il Napoli: dopo il Lille Spalletti teme il peggio, ecco cosa sta accadendo

La brutta sconfitta con il Lille fa scattare un campanello d’allarme in casa Napoli ed ora Spalletti è preoccupato: ecco cosa sta accadendo.

Mancano meno di due settimane alla ripresa della Serie A ed i club stanno lavorando duramente per farsi trovare pronti per una seconda parte di stagione che si preannuncia intensa. Lo sa bene il Napoli che avrà una ripresa davvero di fuoco visto che affronterà l’Inter il prossimo 4 gennaio al Meazza.

Luciano Spalletti - napolicalciolive.com
Luciano Spalletti – napolicalciolive.com

Gli azzurri vogliono mantenere il primato in classifica fino alla fine ed hanno intenzione di allungare il vantaggio sulle inseguitrici. Tuttavia, l’ultima amichevole disputata contro il Lille e persa malamente per 4-1 ha fatto scattare un grosso campanello d’allarme in casa Napoli e per Spalletti c’è qualche preoccupazione in più in vista della ripresa del campionato.

Napoli irriconoscibile con il Lille: brutta debacle al Maradona

Il ritorno del Napoli al Maradona è stato davvero un incubo tanto per la squadra quanto per i tifosi. Dopo la sconfitta per 3-2 contro il Villarreal dove si erano viste comunque delle cose positive, gli azzurri sono incappati in una brutta disfatta contro il Lille dell’ex Roma Paulo Fonseca, subendo un pesantissimo 4-1 e giocando una gara davvero pessima. Oltre ad aver subito quattro gol, il Napoli ha anche subito la rete dell’ex Adam Ounas che ha potuto avere una piccola rivincita, seppur in amichevole, sulla squadra che non ha mai creduto davvero su di lui.

Napoli Lille - napolicalciolive.com
Napoli Lille – napolicalciolive.com

Se con il Villarreal c’erano stati degli aspetti positivi, dalla debacle contro il Lille Spalletti può raccogliere davvero molto poco, se non l’atteggiamento offensivo della squadra. Nel post partita, il tecnico toscano ha ribadito come la squadra abbia mantenuto quella ferocia che l’ha contraddistinta nella prima parte di stagione, ma è l’unica cosa che, almeno a metà, ha funzionato.

A due settimane dalla sfida contro l’Inter, il Napoli è apparso ancora indietro a livello di condizione e questa brutta disfatta, seppur sia solo in amichevole, non può non preoccupare Spalletti che si è mostrato preoccupato riguardo un aspetto della sua squadra.

Spalletti striglia la squadra: la preoccupazione dell’allenatore azzurro è chiara

Nonostante sia stata solo un’amichevole, perdere 4-1 davanti ai propri tifosi non fa mai piacere e non c’è da stupirsi se Spalletti abbia strigliato in qualche modo il Napoli nel post partita. Il tecnico toscano è apparso  preoccupato dall’aspetto mentale della sua squadra e a Sky Sport lo ha fatto capire a chiare lettere: C’è subito da dare una stretta dal punto di vista mentale, capire che bisogna fare tutti qualcosa in più a livello individuale e poi di completare questa preparazione o di regolarsi e dare un po’ di equilibrio”, ha dichiarato l’allenatore azzurro scuotendo i suoi.

Spalletti preoccupato - napolicalciolive.com
Spalletti preoccupato – napolicalciolive.com

Ci sono ancora due settimane a separare il Napoli dalla sfida contro l’Inter e Spalletti farà lavorare molto i suoi per farli arrivare pronti a questa sfida. Il tecnico toscano ha ammesso come al momento le gambe non supportano l’intensità con la quale vorrebbe giocare la sua squadra ed è per questo motivo che si riescono a fare le cose per bene solo a metà.

La brutta sconfitta contro il Lille ha anche diviso la tifoseria con alcuni che si sono detti molto preoccupati per l’immagine mostrata dal Napoli, mentre altri hanno voluto ricordare ai critici che lo scorso anno gli azzurri furono sconfitti 5-1 in amichevole dal Benevento e che risultati del genere lasciano il tempo che trovano.