Milinkovic-Savic rovina il Natale a Sarri: la decisione all’ultimo minuto

Il centrocampista della Lazio Sergej Milinkovic-Savic ha rovinato le feste natalizie a Maurizio Sarri e ai tifosi biancocelesti con una decisione dell’ultimo minuto che ha lasciato tutti spaziati.

Lotito sta valutando una proposta per il prolungamento del contratto in scadenza nel 2024 ma la trattativa non sarà per nulla semplice: cosa succederà?

Sergej Milinkovic-Savic - Napolicalciolive.com
Sergej Milinkovic-Savic – Napolicalciolive.com

In casa Lazio c’è una situazione che sta tenendo banco ora più che mai ed è quella che riguarda il futuro del top player della squadra: Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo per l’ennesima stagione si sta rendendo protagonista di un grande campionato, ma la fine del contratto incombe e un accordo tra le parti per il rinnovo è ancora stato trovato. La proposta ufficiale dal presidente Lotito arriverà nelle prossime ore, ma la risposta del giocatore non sarà quella che tutti si aspettano: ecco perché.

La Champions League come obiettivo: ecco chi ha cercato il Sergente

La società biancoceleste sta pensando di offrire a Milinkovic-Savic uno stipendio che con i bonus sfiorerebbe i 5 milioni di euro a stagione, il che lo renderebbe di gran lunga il più pagato della squadra. Eppure le possibilità che il serbo dica di sì sono per ora molto basse. A quasi 28 anni la priorità è quella di giocare in una big che possa dire la sua in Champions League, e la Lazio difficilmente potrà permetterglielo quanto meno nel breve periodo.

La trattativa tra Lotito e Milinkovic-Savic - Napolicalciolive.com
La trattativa tra Lotito e Milinkovic-Savic – Napolicalciolive.com

Se Lotito dovesse decidere di non abbassare il prezzo (attualmente la richiesta è di 100 milioni), allora il rischio di perderlo a parametro zero nella prossima stagione diventerebbe sempre più concreto. Un’eventualità che il presidente della Lazio non vuole correre assolutamente. Per questo motivo tutto si deciderà in queste settimane: il sogno del calciatore è quello di giocare nel Real Madrid, ma le squadre che finora si sono mosse di più per lui sono la Juventus, il PSG e alcune big della Premier League come Arsenal e Manchester United.

Sarri spiazzato, anche il suo futuro alla Lazio è in bilico?

Tutta questa situazione non può chiaramente lasciare tranquillo il popolo biancoceleste che è sempre più preoccupato di perdere il proprio Sergente. Il tecnico Maurizio Sarri sperava già di avere un quadro più chiaro di quello che sarà il futuro del suo migliore giocatore, invece questo periodo di ulteriore tensione non gli potrà far certamente passare delle festività natalizie serene.

Maurizio Sarri - Napolicalciolive.com
Maurizio Sarri – Napolicalciolive.com

Il lavoro di Sarri è iniziato da appena un anno e mezzo e la Lazio ha nettamente migliorato il suo rendimento rispetto alla scorsa stagione. La domanda che sorge spontanea è però questa: in caso di mancato raggiungimento di un posto in Champions League e di addio di Milinkovic-Savic, anche lui potrebbe lasciare prima del previsto? Se non ci fossero le condizioni per un futuro da protagonista, allora anche l’ex tecnico di Napoli e Juventus potrebbe decidere di ammainare la bandiera.