Adani confessa tutto: ecco perché è stato fatto fuori, spunta il colpevole

Lele Adani ha svelato ufficialmente alla BoboTv il motivo per il quale non ha commentato la finale mondiale: le sue parole hanno indignato i numerosissimi fans.

L’opinionista della Rai ha spiegato in maniera ufficiale il motivo che ha portato alla scelta da parte della Tv di Stato di non assegnare a lui e a Stefano Bizzotto l’atto conclusivo del torneo in Qatar: ecco quanto ha dichiarato.

Lele Adani, telecronista Rai - Napolicalciolive.com
Lele Adani, telecronista Rai – Napolicalciolive.com

Il recente Mondiale in Qatar, oltre a consacrare il mito di Leo Messi, ha riconfermato, ovviamente su scala più piccola, anche il valore e l’importanza come telecronista di Lele Adani. L’ex difensore tra le altre di Inter e Fiorentina ha ormai da tempo visto il suo nome salire prepontentemente nella graduatoria delle voci sportive più chiacchierate d’Italia, questo grazie al suo modo di narrare e commentare le gare ed al suo lavoro di opinionista alla BoboTv.

L’attuale telecronista della Rai sta facendo parlare di sè da ormai diversi anni, già da quando faceva èarte della squadra di Sky Calcio, dove in coppia con Riccardo Trevisani si è reso protagonista di alcuni momenti amatissimi da alcuni e crticatissimi da altri. Il famoso gol di Vecino in Inter-Tottenham del 2018 è stato probabilmente il momento di svolta nella sua carriera, così come lo sono state le sue discussioni Allegri cominciate proprio in quello stesso anno solo pochi mesi prrima della sopracitata sfida di Champions.

L’approdo in BoboTv con gli amici Vieri, Cassano e Ventola ha poi portato ad Adani una nuova ondata di popolarità, ma soprattutto la possibilità di commentare in maniera ancor più libertà le partite di Serie A e non solo, andando a creare quasi una mistica attorno alla sua figura, portando l’ex calciatore ad essere sempre più spesso in cima alle discussioni sui social.

Un Mondiale da criticato e la finale non commentata: Adani, la superstar della Rai

Dopo la chiusura del suo rapporto lavorativo con Sky, non senza polemiche, per Lele Adani si sono quindi aperte le porte della Rai. La Tv di Stato, oltre ad un ruolo nei classici programmi ormai storici per commentare i week end di Serie A, ha fornito all’opinionista la possibilità di rimanere dìnel mondo delle telecronache, seppur, almeno inzialmente, con minor costanza di prima.

La grande chance per l’ex difensore è arrivata a cavallo tra Novembre e Dicembre quando, in coppia con Stefano Bizzotto, è stata una delle voci che hanno raccontato all’Italia i Mondiali in Qatar. Le sue telecronache, come in realtà d’abitudine, sono state molto criticate da qualcuno ed amatissime da altri e si sono concluse in maniera particolare, senza la finale tra Argentina e Francia.

Messi e Mbappè prima della finale - Napolicalciolive.com
Messi e Mbappè prima della finale – Napolicalciolive.com

Nel corso della quermesse qatariota, Adani ha sempre commentato l’Albiceleste, eccezion fatta per la gara inaugurale, e la sua passione per Messi e compagni è stata molto discussa sui social, in particolare per il suo modo molto emotivo di parlare della Pulce e delle sue giocate. Le polemiche sono continuate sino all’ultima gara, quella che ha decretato la vittoria della Seleccion, e che però l’opinionista della BoboTv non ha potuto commentare.

Adani senza finale: arriva la spiegazione ufficiale

La scelta da parte della Rai di assegnare la partita conclusiva del Mondiale ad Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro ha creato non poche polemiche tra i telespettatori. Il motivo alla base delle tante discussioni in particolare sui social è stato ancora una volta Adani, ma in questo caso per la sua sorprendente eslcusione, inattesa vista la presenza in finale dell’Argentina.

Lele Adani - Napolicalciolive.com
Lele Adani – Napolicalciolive.com

A spiegare i motivi di questa decisione presa dai vertici Rai ci ha pensato proprio Adani che tramite la BoboTv ha raccontato come sono andate le cose. Stando al racconto dell’ex giocatore, al momento della firma del contratto con la tv di Stato, era stato accordato che la finale, in caso di assenza dell’Italia, sarebbe stata sua, da allora però è cambiata la direzione della sezione sportiva della Rai e questo ha portato a dei cambiamenti. Adani ha poi aggiunto che ha scelto di non ricordare quell’accordo come forma di riconoscenza verso i suoi nuovi datori di lavoro, regalando a Rimedio e Di Gennaro quella finale che nel 2021 non avevano potuto commentare a causa del Covid. Un gesto di eleganza dunque da parte dell’opinionista che ha così messo a tacere tutte le polemiche.