Caso Karsdorp, interviene l’avvocato del giocatore: che frecciata a Mourinho!

La situazione di Karsdorp continua ad essere delicata dopo le accuse di Mourinho. L’avvocato del giocatore ha lanciato un messaggio al portoghese.

L’esterno olandese sta vivendo un momento delicato a livello personale dopo l’episodio di Reggio Emilia. Il suo legale si è esposto pubblicamente.

José Mourinho e Rick Karsdorp napolicalciolive.com 29122022
José Mourinho e Rick Karsdorp napolicalciolive.com

La ripresa del campionato è dietro l’angolo e per la Roma sarà fondamentale partire al meglio per continuare ad inseguire l’obiettivo stagionale. I giallorossi ripartiranno dal settimo posto con 27 punti raccolti in 15 giornate: il 4 gennaio l’avversario sarà il Bologna di Thiago Motta, ex conoscenza di Mourinho ai tempi dell’Inter.

Oltre al campionato, ci sarà anche l’Europa League da giocare: il 16 febbraio andrà in scena la gara d’andata per i playoff contro il Red Bull Salzburg in Austria, mentre il ritorno si giocherà il 23 allo Stadio Olimpico. L’obiettivo è passare il turno e puntare alla vittoria finale, anche se la concorrenza è molto agguerrita.

Nel frattempo, la situazione di Rick Karsdorp è ancora tutta da decifrare. L’esterno olandese sta vivendo un momento molto delicato a livello personale e, secondo varie indiscrezioni, sarebbe sul mercato. Il suo avvocato ha commentato lo scenario ai microfoni del canale Twitch di TVPlay.

Karsdorp, l’avvocato contro Mourinho: che frecciata al portoghese

Come noto, il rapporto fra Rick Karsdorp e José Mourinho si è incrinato in maniera drastica dopo Sassuolo-Roma. Il match giocato al Mapei Stadium è terminato 1-1, con i neroverdi che hanno acciuffato il pareggio grazie il bel gol di Pinamonti allo scadere. Dopo la partita, l’allenatore (senza fare nomi) ha criticato duramente l’atteggiamento di un giocatore, ritenuto poco professionale. Inoltre, lo ha invitato a cambiare squadra a gennaio.

Poco dopo si è capito che il riferimento fosse nei confronti dell’esterno olandese, che ha poi lasciato la città prima del match con il Torino non venendo convocato. La rottura è stata poi certificata quando il giocatore non si è presentato per la partenza per la tournée in Giappone a causa del malessere psicologico. Di questa situazione ha parlato il suo legale ai microfoni di TVPlay.

L'avvocato Salvatore Civale a TVPlay napolicalciolive.com 29122022
L’avvocato Salvatore Civale a TVPlay napolicalciolive.com

Salvatore Civale ha affermato che Mourinho, in passato, ha utilizzato i calciatori per distogliere l’attenzione da alcune problematiche: “Non è la prima volta che usa elementi della rosa per distogliere l’attenzione da altri problemi. In pratica Karsdorp è stato utilizzato dall’allenatore come capro espiatorio”.

L’avvocato ha poi proseguito dicendo che Karsdorp accetterebbe le scuse di Mourinho, ma ha aggiunto: “Il problema è che se non si sente in dovere di rispettare società e dirigenza, figuriamoci se può sentirsi in dovere di rispettare il calciatore”.
Si tratta di un messaggio molto duro rivolto al portoghese, che per ora non ha trattato pubblicamente la questione.

I precedenti di Mourinho: quante battibecchi con i campioni

Non è la prima volta che Mourinho vive una situazione simile con un calciatore. I precedenti sono molteplici e, probabilmente, il più noto è quello riguardante Pogba ai tempi del Manchester United. L’allenatore ha avuto anche un battibecco con un suo fedelissimo come Carvalho, ma anche con una leggenda come Schweinsteiger, messo fuori rosa al suo arrivo a Manchester.

Bastian Schweinsteiger napolicalciolive.com 29122022
Bastian Schweinsteiger napolicalciolive.com

In seguito, lo Special One si è scusato pubblicamente con il centrocampista tedesco: Non sono stato giusto con lui. Lui è uno di quei giocatori nei confronti del quale mi sento in difetto e gliel’ho detto che non sono stato giusto con lui e da adesso lo sarò. Tra gli altri giocatori con cui ha avuto dei disaccordi ci sono anche Lukaku, Schevchenko e Hazard.