Regalo per Spalletti: un grande ex sogna il ritorno

Luciano Spalletti può sognare ad occhi aperti: il grande ex vuole a tutti i costi tornare al Napoli, la trattativa è pronta a iniziare.

Gli azzurri sono concentrati su una seconda parte di stagione in cui vogliono essere assoluti protagonisti sia in Serie A che in Champions League che in Coppa Italia.

Luciano Spalletti - Napolicalciolive.com
Luciano Spalletti – Napolicalciolive.com

Il 2023 è alle porte e per il Napoli di Luciano Spalletti potrebbe rappresentare un anno storico da ricordare per sempre. Questo perché mai come oggi gli azzurri hanno l’opportunità di riportare in città uno scudetto che manca dai tempi di Maradona. L’allenatore partenopeo ha anche però un orecchio rivolto al mercato: un ex è infatti pronto a far di tutto per tornare nella squadra che lo ha lanciato nel grande calcio.

L’ostacolo è uno solo: si attende la mossa di De Laurentiis

Quando si parla di uno dei giocatori che più ha lasciato il segno negli ultimi anni per quello che riguarda il suo ruolo allora non ci si può dimenticare di parlare di lui. Ceduto dal Napoli nel 2018 per 57 milioni di euro, si è imposto anche nel suo nuovo club vincendo vari titoli fra cui la Champions League e conquistando il terzo posto nella classifica del Pallone d’Oro. Si tratta ovviamente di Jorginho: mediano insostituibile prima per Sarri e poi per Tuchel al Chelsea e che ora, a 31 anni, sogna di tornare a vestire la maglia azzurra.

Il possibile ritorno di Jorginho al Napoli - Napolicalciolive.com
Il possibile ritorno di Jorginho al Napoli – Napolicalciolive.com

Il giocatore ha infatti il contratto in scadenza con i Blues e al termine di questa stagione potrebbe diventare un parametro zero di lusso per i partenopei. L’unico ostacolo per il momento riguarda l’ingaggio, visto che attualmente percepisce 6 milioni di euro a stagione. Decisamente troppo per un club come il Napoli che non ha nessuna intenzione di sforare il tetto stipendi. Per questo motivo, se Jorginho decidesse di ritornare, dovrebbe quanto meno dimezzarselo del 50%. Spalletti sarebbe molto felice di avere un calciatore con una caratura internazionale simile a disposizione, ma la decisione finale spetterà solamente al presidente Aurelio De Laurentiis.

Il patron non ama i ritorni, ma in questo caso potrebbe fare un’eccezione: ecco perché

Il numero uno del Napoli non è mai stato un amante delle cosiddette “minestre riscaldate”. Inoltre quest’anno nel ruolo del play della Nazionale Italiana è emerso con prepotenza un certo Lobotka che sta senza dubbio disputando la migliore stagione della sua carriera. Tutto ciò farebbe propendere più per un no al ritorno di Jorginho, ma in questo caso potrebbe essere fatta un’eccezione: ecco per quale motivo.

Stanislav Lobotka - Napolicalciolive.com
Stanislav Lobotka – Napolicalciolive.com

Nonostante il recentissimo rinnovo di contratto, Stanislav Lobotka ha attirato su di sé le attenzioni di tantissimi top club europei. Le sue grandi prestazioni non sono passate inosservate e per questo motivo in estate alla porta del Napoli potrebbero arrivare alcune offerte molto difficili da rifiutare, a maggior ragione per un giocatore di 28 anni. La cessione dello slovacco potrebbe rappresentare una grandissima plusvalenza per i partenopei e per questo motivo un suo addio non è da escludere a priori. Ovviamente tutti sperano in una sua permanenza, ma se così non fosse ecco che allora l’ipotesi Jorginho diventerebbe sempre più realtà.