Francia, deciso il futuro di Deschamps: è ufficiale

Molti davano per scontato un suo addio, invece a sorpresa la Federazione ha deciso il suo futuro: ora è ufficiale.

Il Mondiale è finito da tanto ormai, ma molte delle questioni legate ai rinnovi dei commissari tecnici in bilico sono state finalmente risolte, mettendo così fine a una serie di telenovele che duravano da tanto.

Didier Deschamps - napolicalciolive.com
Didier Deschamps – napolicalciolive.com

Una di queste ha come protagonista un ex conoscenza del nostro calcio che, vista la sua competenza dimostrata alla guida della sua nazionale, ha meritato l’attuale decisione della Federazione.

Francia, la decisione è stata presa

Sulla panchina della Francia vi erano stati accostati una serie di nomi illustri, molti dei quali in realtà giravano da tempo. L’ambiziosa panchina della seconda classificata al Mondiale di Qatar 2022 è una sorta di premio per tutti quei allenatori che hanno già ottenuto successo allenando i club. Un nome che circolava ad esempio era Zinedine Zidane, un allenatore che con il Real Madrid ha vinto di tutto e che voleva confrontarsi con la più difficile gestione di una nazionale.

Didier Deschamps confermato Ct- napolicalciolive.com
Didier Deschamps confermato Ct- napolicalciolive.com

Ma alla fine la federazione ha declinato tutti i nomi e ha deciso di concedere le chiavi della macchina francese a uno che, nonostante due finali perse, ha comunque dimostrato di valorizzare tutto quanto di buono ha offerto la Francia degli ultimi anni. Soprattutto un certo Kylian Mbappé che ha saputo “diventare grande” con la maglia transalpina grazie ai consigli dell’ex allenatore della Juventus.

Francia, ufficiale il rinnovo di Deschamps

E quindi la Federazione francese non poteva non premiare il proprio ct con un rinnovo di contratto fino al 2026. Con la speranza di riuscire a vincere il terzo mondiale della storia, ora Deschamps dovrà lavorare a pieno organico con la sua folta schiera di giovani, molti dei quali già pronti a spiccare il volo in maniera definitiva nel calcio che conta dopo aver giocato alla grande nel palcoscenico qatariota. Si sottolineino i talenti già noti agli appassionati di Aurèlien Tchouamèni e Eduardo Camavinga, entrambi curiosamente al Real Madrid.

Mbappè e Deschamps - napolicalciolive.com
Mbappè e Deschamps – napolicalciolive.com

Ma Deschamps è consapevole che ne ha altri a disposizione, basti pensare che al Mondiale non aveva tra gli altri nemmeno Paul Pogba e N’Golo Kantè che al prossimo campionato del Mondo nel 2026 avranno ancora le loro chances di giocare con la celebre maglia francese. Insomma, ci sono tutti i presupposti affinché il lavoro del commissario tecnico non solo continui alla grande, ma che possa gettare le basi per ulteriori vittorie in futuro. Con un organico a disposizione così forte e variegato è lecito pensare a una Francia sempre più competitiva in Europa e nel mondo.

Di seguito il comunicato della Federazione Francese:

La Federcalcio francese e Noël Le Graët, il suo presidente, sono lieti di annunciare l’estensione di Didier Deschamps a capo della squadra francese fino a giugno 2026. Anche Guy Stéphan, assistente di Didier Deschamps, Franck Raviot, allenatore dei portieri e Cyril Moine, preparatore atletico, continueranno la loro missione nella squadra francese”.