Il difensore non dimentica le sue origini: tifosi del Napoli scatenati

Il Monza ha fermato un’Inter che sembrava in corsa per recuperare i punti persi nel girone di andata. Il difensore napoletano non ha nascosto la sua sensazione.

Si è chiuso con un pari (2-2) lo scontro tra Monza e Inter, un match tutt’altro che scontato che ha visto i calciatori di Palladino riuscire a imbrigliare la rodata macchina nerazzurra, che pochi giorni prima era stata capace di fermare il Napoli al Meazza.

Il Monza frena l'Inter - napolicalciolive.com
Il Monza frena l’Inter – napolicalciolive.com

Un calciatore monzese ha tuttavia brillato guidando la sua retrogaurda e impedendo all‘Inter di mettere nel sacco altre reti.

Il Monza beffa l’Inter: decisivo lo zampino del difensore

Dopo una vittoria convincente come quella di mercoledì 4 gennaio tutti davano per scontata una seconda vittoria nerazzurra in quel di Monza, in uno stadio che finora non era stato un portafortuna per i ragazzi di Raffaele Palladino. Invece, dopo una prima parentesi nella quale gli ospiti hanno dimostrato la loro superiorità dal punto di vista dei singoli, ecco che le matricole monzesi, alla loro prima esperienza effettiva in Serie A, hanno saputo mettere in difficoltà i rivali regionali.

Pessina esulta con i compagni - napolicalciolive.com
Pessina esulta con i compagni – napolicalciolive.com

La seconda rete di Lautaro Martinez, arrivata dopo una tragica gestione della palla da parte della difesa del Monza, ha illuso l’Inter che nel finale ha preso troppo alla leggera la pressione dei padroni di casa, i quali invece hanno sfruttato alla grande tutto il loro organico a disposizione. A pareggiare i conti è stata poi una sfortunata autorete di testa di Dumfries mentre cercava di marcare l’ex Caldirola.

Uno dei migliori in campo è stato sicuramente il difensore scuola Napoli Armando Izzo (uscito nel finale, all’88’) che ha saputo gestire alla grande il peso dell’attacco avversario.

Izzo scatenato sui social: “Forza Napoli”

Proprio il difensore in prestito dal Torino, che da contratto dovrebbe rimanere in Lombardia qualora il Monza dovesse acciuffare la salvezza (probabile visto l’andamento della squadra di Palladino), si è letteralmente scatenato sui social per la grande partita giocata contro un avversario molto superiore sulla carta. Izzo, tuttavia, ha schermato alla grande gli attacchi nerazzurri e ha impedito a Lautaro e compagni di affondare nelle varie azioni costruite.

Armando Izzo - napolicalciolive.com
Armando Izzo – napolicalciolive.com

Sui social network è uscito poi il suo amore totale per i colori azzurri. Armando Izzo è infatti un grande tifoso del Napoli sebbene non abbia mai avuto la possibilità di indossare la maglia azzurra, un obiettivo centrale di ogni calciatore che cresce nel settore giovanile della società. Sui social si è quindi lasciato completamente andare, con la consapevolezza che la sua prestazione abbia in un certo senso dato una mano al Napoli. Urlando un semplice, ma sempre emozionante, “Forza Napoli”, Armando Izzo ha fatto felici i tanti tifosi azzurri che lo seguono nelle sue avventure.