Napoli-Juve, il primo round è già degli azzurri: De Laurentiis sorride

Napoli-Juve è già iniziata con il primo round che è andato agli azzurri: De Laurentiis può già sorridere.

Siamo entrati nella settimana che ci porterà all’atteso big match del Maradona tra il Napoli capolista e la Juventus seconda in classifica. Gli azzurri hanno l’occasione di portarsi a +10 sui bianconeri e di mettere un altro mattoncino importante per quanto riguarda la corsa scudetto.

Napoli Juventus De Laurentiis
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis – napolicalciolive.com

Dopo le sconfitte in amichevole e dopo quella subita a Milano contro l’Inter, il Napoli ha subito rialzato la testa andando a vincere con scioltezza 2-0 contro la Sampdoria a Marassi. Ora arriva un nuovo test importante per i partenopei che, però, stavolta avranno dalla loro parte il supporto infuocato dei loro tifosi, con il Maradona che si preannuncia bollente.

Cresce l’attesa per Napoli-Juve: il Maradona è già sold-out

La partita tra il Napoli e la Juventus è forse la gara più attesa da parte degli azzurri e dei tifosi che vedono nei bianconeri i loro più grandi rivali. Le sfide tra i partenopei e la Vecchia Signora sono sempre state molto accese, soprattutto negli ultimi anni e non sono mai mancate le polemiche. Mai come quest’anno, però, la partita ha un peso davvero importante, con l’esito che può spostare davvero la stagione di una delle due squadre in un senso o nell’altro. In caso di successo del Napoli, gli azzurri tornerebbero a +10 sulla Juventus e la taglierebbe fuori dalla corsa al titolo, mentre in caso di vittoria dei bianconeri il campionato sarebbe del tutto riaperto con quest’ultimi a -4.

Allegri Spalletti saluto
Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti – napolicalciolive.com

Il Napoli, ovviamente, non ha alcuna intenzione di rimettere in careggiata la Juventus e farà di tutto per ottenere i tre punti. Nella prima partita del 2023 al Maradona, inoltre, gli azzurri avranno tutto il sostegno possibile da parte dei propri tifosi con lo stadio che risulta essere già sold-out. Ad annunciarlo è stato Amedeo Bardelli, responsabile marketing di Ticketone che a “Si Gonfia la Rete” su Radio CRC che ha dichiarato come per partite di cartello come questa non ci si debba sorprendere.

La partita si giocherà venerdì alle ore 20:45, ma possiamo dire che Napoli-Juventus è già cominciata e si è già disputato il primo round. Nella giornata di ieri, infatti, si sono affrontate le squadre Primavera dei due club negli ottavi della Coppa Italia di categoria ed il risultato fa sorridere il presidente De Laurentiis

Impresa del Napoli primavera: sconfitta la Juventus ai rigori

In attesa della sfida di venerdì tra Napoli e Juventus, il presidente De Laurentiis ha già un valido motivo per sorridere. Ieri si è infatti disputato in quel di Vinovo l’ottavo di finale tra le Primavere di Juventus e Napoli, con gli azzurrini che hanno compiuto una vera e propria impresa superando i bianconeri ai rigori. Bianconeri che erano passati in vantaggio grazie al gol del talento Yildiz al 33′, ma prima della fine del primo tempo sono rimasti in 10 per l’espulsione di Rouhi.

Napoli Primavera Nicolò Frustalupi
L’allenatore del Napoli Primavera Nicolò Frustalupi – napolicalciolive.com

La superiorità numerica ha favorito il Napoli che ha trovato il pari nella ripresa al 78′ con Rossi, prolungando la sfida fino ai rigori. Dal dischetto decisivi gli errori di Doratiotto e dell’ex azzuro Domanico, il cui tiro è stato parato da Turi che ha permesso ai suoi di superare il turno. Nei quarti di finale, in programma il 25 gennaio, i ragazzi di Frustalupi affronteranno la Roma.