Cristiano Ronaldo re d’Arabia Saudita: l’alloggio dove vive è da sogno

Trasferitosi all’Al Nassr in Arabia Saudita, Cristiano Ronaldo vive con la famiglia in un alloggio davvero da sogno: il fuoriclasse portoghese lascia tutti senza parole.

Si può dire di tutto sulla scelta di Cristiano Ronaldo di trasferirsi all’Al Nassr in Arabia Saudita, me nessuno può negare che non si tratti davvero di un colpo storico. Fino a qualche anno fa sarebbe stato difficile anche solo immaginare che una squadra asiatica potesse avere in rosa un fuoriclasse mondiale come il portoghese, mentre adesso le cose sono cambiate.

Ronaldo presentazione conferenza stampa
Cristiano Ronaldo – napolicalciolive.com

Oltre a CR7, anche un’altra star mondiale gioca in Asia, ma ad Oriente ovvero Andrés Iniesta che da 5 anni milita nel Vissel Kobe, club giapponese che milita in J1 League, la massima serie di calcio nipponico. Il calcio si è evoluto anche in zone come queste e lo stesso Cristiano Ronaldo lo ha dichiarato nella conferenza stampa di presentazione in risposta a chi gli diceva che si fosse trasferito in Arabia Saudita solo per soldi. Anche se va ammesso come, effettivamente, la vita del portoghese non sarà per nulla difficile nel paese arabo che già è pazzo di lui.

L’Arabia Saudita ai piedi di Ronaldo: il portoghese smuove il paese

Fin dall’annuncio dell’Al Nassr, l’Arabia Saudita è andata completamente in tilt, non facendo solo esultare i tifosi del club gialloblu. I negozi che vendevano la sua maglia sono andati completamente a ruba, mentre nel paese non si è parlato d’altro, con un colpo davvero storico festeggiato addirittura dall’Asian Football Confederation, la Federcalcio asiatica, via social. Da sempre molto influente in AFC, l’Arabia Saudita sa che l’arrivo di Ronaldo avrà un peso decisamente importante a livello politico in vista della propria candidatura per ospitare i Mondiali del 2030, con la Federcalcio saudita che ha offerto al portoghese il ruolo di “ambasciatore”.

Presentazione Ronaldo
Cristiano Ronaldo durante la presentazione come nuovo giocatore dell’Al Nassr – napolicalciolive.com

L’Arabia Saudita si è praticamente riversata ai piedi di Cristiano Ronaldo che è riuscito a smuovere il paese anche dal punto di vista legale. Infatti, di norma, alle coppie non sposate non è permesso vivere insieme e ciò avrebbe potuto creare problemi al fuoriclasse portoghese e alla compagna Georgina Rodriguez, ma il governo saudita ha subito risolto tutto. A Ronaldo e compagna è stata infatti concessa una deroga per convivere insieme anche se non sposati, con Georgina che ha potuto tirare un sospiro di sollievo considerato che, almeno inizialmente, si vociferava non fosso felice di trasferirsi nel paese saudita

Al momento, Cristiano Ronaldo non ha ancora trovato una sistemazione definitiva per lui e la sua famiglia, ma nell’attesa il fuoriclasse portoghese vuole comunque il meglio per lui e i suoi cari. L’ex Real Madrid, infatti, ha deciso di vivere temporaneamente in un alloggio davvero da sogno, con la rivelazione che lascia tutti senza fiato.

Residenza da sogno per Ronaldo: il fuoriclasse portoghese non bada a spese

Nelle ultime ore è stato reso noto dove alloggerà Cristiano Ronaldo assieme alla sua famiglia e al suo entourage personale. Il fuoriclasse portoghese non ha voluto badere a spese e alloggerà per almeno un mese al Four Season, lussuoso hotel sito all’interno del Kingdom Centre che è tra gli edifici sauditi più alti di Riyadh e andando ad occupare ben 2 piani della Kingdom Tower. Ronaldo ha deciso di optare per la Kingdom Suite, la scelta più costosa della struttura ed è talmente cara che non si conosce neanche il prezzo per notte.

Georgina Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo con la compagna Georgina Rodriguez – napolicalciolive.com

La famiglia e l’entourage di Cristiano Ronaldo potrà beneficiare di vari servizi esclusivi che mette a disposizione l’hotel, tra cui una stupenda vista su Riyadh. Ogni stanza della Kingdom Suite è munita di vari comfort ed è arredata in maniera elegante, mentre all’interno della struttura ci sono una piscina privata, un centro benessere ed un ristorante molto raffinato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Four Seasons Hotel Riyadh (@fsriyadh)

Insomma, nonostante sia una dimora temporanea, Cristiano Ronaldo ha voluto fare le cose in grande, quasi come a voler dire di essere diventato anche re d’Arabia Saudita e che è pronto a dominare anche in Asia dopo averlo fatto in Europa in tutti questi anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Four Seasons Hotel Riyadh (@fsriyadh)