Inter, altra pessima notizia per Inzaghi: un vero incubo

Arriva un’altra brutta notizia per l’Inter e per Simone Inzaghi: un vero e proprio incubo non solo per lui, ma anche per la dirigenza.

Il tecnico dei nerazzurri dovrà digerire questa potenziale pessima notizia in ottica futura, sull’obiettivo di calciomercato per la prossima estate spunta l’interesse di una big europea: possibile beffa?

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi, per il tecnico dell’Inter arriva una brutta notizia – Napolicalciolive.com

Il ritmo impressionante che sta tenendo fino a questo momento il Napoli è stato interrotto in termini di risultati utili solo dall’Inter. I nerazzurri possono vantare di essere stata l’unica squadra di Serie A ad aver battuto gli uomini di Spalletti, 1-0 a San Siro nella prima sfida dopo la pausa Mondiale, ma nonostante questo restano a ben 10 punti di distacco dagli azzurri a causa della discontinuità avuta fino qui.

Per Simone Inzaghi la stagione non è stata facile fino a questo momento. A fronte di risultati importanti come la già citata vittoria contro il Napoli capolista ed il passaggio agli ottavi di Champions a discapito del Barcellona, sono arrivati anche brutti scivoloni in Serie A che stanno condizionando il cammino della squadra meneghina ridimensionando l’opinione dell’operato dell’allenatore piacentino.

Ad incidiere in maniera chiara sugli alti e bassi dell’Inter sono stati senza alcun dubbio gli infortuni dei big. La lunga assenza di calciatori come Romelu Lukaku e Marcelo Brozovic hanno obbligato Inzaghi ad un utlizzo più alto del dovuto delle riserve e di soluzioni alternative al piano principale, portando ora la dirigenza a ragionare sulle soluzioni da prendere nel mercato estivo.

Inter, si guarda al futuro: obiettivo parametri zero

I tanti infortuni occorsi alla rosa di Simone Inzaghi hanno rappresentato diverse brutte notizie nel corso della stagione per l’ex allenatore della Lazio, conseguenza di ciò, come già detto, è la decisione da parte della società di inziare a programmare con largo anticipo le mosse per il calciomercato estivo. L’imperativo è rinforzare la rosa con costi contenuti, così da poter mantenere un progetto sostenibile.

Nel corso della recente pausa Mondiale i nerazzurri hanno già iniziato ad adocchiare alcuni dei possibili acquisti a zero più interessanti così da poter anticipare la concorrenza. Il nome più associato alla squadra milanese è stato Marcus Thuram: sul francese però ci sono anche altre big.

Marcus Thuram
Marcus Thuram, il francese è obiettivo di Inter e Chelsea – Napolicalciolive.com

L’attaccante del Borussia Monchengladbach sembra destinato a lasciare il club tedesco a fine anno, ma per lui il futuro è tutto ancora da scrivere visto l’interesse di diversi club. L’Inter lo vorrebbe acquisire a zero al termine dell’anno, ma su di lui c’è anche forte il Chelsea che lo porterebbe a Londra già a gennaio.

Oltre a Thuram anche un altro giocatore del Gladbach gode dell’interesse dei nerazzurri, ma per Simone Inzaghi il rischio è ancora una volta rappresentato dall’interesse più immediato di un’altra big del calcio europeo.

Inter, si rischia la beffa? Sul calciatore anche una big

Per l’Inter le priorità di mercato sono fin qui molto chiare. In primis l’attaccante che possa completare il pacchetto avanzato a disposizione di Inzaghi, ma oltre quello potrebbe esserci bisogno anche di un altro portiere che possa sostituire Samir Handanovic, il quale potrebbe salutare dopo anni da portiere titolare e anche da capitano. Per sostituire lo sloveno il nome è quello di Sommer su cui però c’è anche un’altra big europea.

Yann Sommer
Yann Sommer, il portiere svizzero piace anche al Bayern – Napolicalciolive.com

L’estremo difensore della Svizzera è in scadenza contrattuale e l’Inter lo vorrebbe vista la sua grande esperienza internazionale. Sul portiere è però forte anche l’interesse del Bayern Monaco, i bavaresi sono alla ricerca di un numero 1 che possa sostituire l’infortunato Manuel Neuer, alle prese con un grave problema al ginocchio che potrebbe addirittura interrompere forzatamente la sua carriera. Il Bayern potrebbe quindi anticipare l’acquisto dello svizzero a gennaio portando l’Inter a dover fare un passo indietro, un’altra brutta notizia per Inzaghi che invece spera di poter avere rinforzi certi nel breve.