Juventus, Allegri non poteva chiedere di meglio: i tifosi fanno salti di gioia

Buone notizie per Allegri che può guardare con positività ai prossimi impegni: i tifosi della Juventus possono esultare.

La Juventus, dopo 8 vittorie consecutive ed altrettanti clean sheet, è crollata malamente venerdì sera contro il Napoli. Il 5-1 subito al Maradona contro gli azzurri è stato davvero una mazzata tremenda per i bianconeri che sono scivolati di nuovo a -10 dalla vetta.

Allegri Juventus
L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri – napolicalciolive.com

Adesso, parlare di scudetto in casa Juventus è davvero difficile nonostante non sia finito nemmeno il girone d’andata, ma la seconda parte di stagione è appena iniziata ed i bianconeri non vogliono arrendersi. L’obiettivo della Vecchia Signora è ora quello di fare una seconda parte di stagione più che dignitosa e le prossime gare già saranno fondamentali in questo senso.

Juventus, è l’ora della svolta: Allegri prova a suonare la carica

La sconfitta con il Napoli, per i modi in cui è arrivata, non è stata presa benissimo dalla Juventus e dai suoi tifosi che si sono sentiti umiliati per l’ennesima volta dopo quanto accaduto nella prima parte di stagione. Nonostante le otto vittorie consecutive, la brutta sconfitta del Maradona ha nuovamente scatenato un mare di proteste da parte del tifo bianconero che ha chiesto la testa di Massimiliano Allegri, visto come il principale responsabile della disfatta in terra partenopea. Il tecnico toscano ha preso con filosofia la sconfitta contro il Napolie già nel post partita affermò come serate simili possano capitare, provando a caricare la squadra a modo suo

Napoli Juventus Allegri
L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri – napolicalciolive.com

In conferenza stampa, Allegri dichiarò come deprimersi non sarebbe servito a nulla e che la sua squadra avrebbe dovuto trasformare la delusione in qualcosa di positivo per potersi riscattare. Giovedì, la Juventus è attesa dalla sfida interna di Coppa Italia contro il Monza, mentre in campionato domenica sarà impegnata contro l’Atalanta sempre all’Allianz Stadium. C’è grande curiosità nel vedere come reagirà la Juventus ad una settimana dalla terribile debacle del Maradona e la sensazione è che per i bianconeri sia davvero l’ora della svolta.

In vista dei prossimi impegni, Allegri può finalmente sorridere poiché pian piano sta ritrovando i suoi migliori giocatori che sono stati a lungo out per infortunio e che hanno minato le ambizioni in questo senso. In particolare, sono due i giocatori davvero ad un passo dal rientro in campo, con i tifosi bianconeri che possono gioire.

La Juventus può sorridere: Allegri riabbraccia i due top player

Nella giornata di lunedì, la Juventus si è ritrovata alla Continassa per preparare la sfida di Coppa Italia contro il Monza, in programma giovedì sera all’Allianz Stadium. Un allenamento che ha portato belle notizie non solo per Allegri, ma anche per tutti i tifosi bianconeri che hanno potuto finalmente esultare. Con un comunicato ufficiale, infatti, la Juventus ha fatto sapere che all’allenamento hanno partecipato anche Dusan Vlahovic e Paul Pogba.

Juventus rientro Vlahovic
L’attaccante della Juventus Dusan Vlahovic – napolicalciolive.com

Il serbo era out da prima della sosta per il Mondiale a causa della pubalgia ed è riuscito a mettere questo problema alle spalle, mentre il centrocampista francese era out da inizio stagione a causa di un serio problema al menisco che ha richiesto intervento chirurgico. Allegri ha potuto dunque riabbracciare i suoi due top player ed anche altri giocatori sono sulla via del recupero, con il tecnico bianconero che può guardare con positività al futuro.

Da questo punto di vista, l’inizio della seconda parte di stagione sembra sorridere alla Juventus che spera di poter avere tutta la rosa a disposizione quanto prima e di poter lottare per traguardi importanti. A Febbraio, infatti, i bianconeri saranno impegnati anche in Europa League ed è una competizione che la Vecchia Signora non intende affatto snobbare.