Inter, Skriniar: colpo di scena, cosa è stato appena detto

Skriniar è lontano dall’Inter: il contratto è in scadenza e ci sono pochi margini per il rinnovo. Ma c’è un colpo di scena dell’ultimo minuto.

Lo slovacco ha fatto sapere che non intende accettare la proposta di rinnovo del club: la storia sembra ormai al capolinea.

Skriniar Inter
Milan Skriniar, difensore dell’Inter – napolicalciolive.com

Milan Skriniar è sempre più vicino all’addio all’Inter al termine della stagione. Il difensore slovacco è in scadenza di contratto e, come ha confermato il suo agente a TeleNord, al momento non ci sono possibilità di andare avanti insieme. Intanto, l’ex Sampdoria ha giocato una delle sue peggiori partite contro l’Empoli e le voci su un accordo con il PSG aumentano. Il noto giornalista Fabrizio Biasin ha parlato di questa situazione ai microfoni di TVPlay.

Skriniar, Biasin non ha dubbi: ecco gli errori dell’Inter

L’Inter ha vissuto una serata da incubo contro l’Empoli. Dopo il trionfo in Supercoppa contro il Milan, i nerazzurri sono caduti in casa contro i toscani: decisivo il gol di Baldanzi nel secondo tempo. Di conseguenza, il distacco dalla vetta è diventato di 13 punti quando siamo arrivati al giro di boa: una distanza che difficilmente può essere colmata nel girone di ritorno.

Protagonista della gara, ma in negativo, è stato Milan Skriniar. Il capitano nerazzurro è stato fortemente acclamato dai tifosi interisti prima del match: i primi cori, infatti, sono stati dedicati a lui, che ha risposto con un segno di apprezzamento. Durante la partita, però, lo slovacco ha commesso un grave errore: già ammonito, è andato a contrastare Caputo con una gamba molto alta e tesa. Per il direttore di gara non ci sono stati dubbi: secondo cartellino giallo ed espulsione.

Skriniar Inter
Milan Skriniar abbandona il campo dopo l’espulsione – napolicalciolive.com

Da quel momento, l’Inter ha perso il controllo della gara ed ha perso chiudendo il match con un solo tiro nello specchio (di Dimarco ad inizio partita). Quella con l’Empoli è stata la sesta sconfitta in Serie A, una statistica decisamente negativa che allontana sempre più le speranze di rimonta.

Nel frattempo, si continua a parlare del futuro di Skriniar. Il suo agente Sistici, parlando con TeleNord proprio durante la partita, ha spiegato che attualmente non ci sono le condizioni per andare avanti insieme. Il noto giornalista vicino al mondo nerazzurro Fabrizio Biasin ha parlato così a TVPlay: “L’Inter si ritrova in questa situazione un po’ per errori suoi, perché l’estate scorsa si poteva vendere per 50 milioni, e un po’ perché per una volta il PSG è stato furbo. Ha fatto l’offerta, si è ripresentato l’ultimo giorno di mercato, l’Inter ha dovuto rifiutare e ora torna portando sul piatto una proposta minima, se l’ha fatta perché non lo so, credo di no, ma penso la possa fare”.

Secondo il giornalista, dunque, è stato un errore non cedere Skriniar in estate senza avere la certezza del prolungamento di contratto. Ora il giocatore è sempre più vicino all’addio a zero dopo che il club ha rifiutato €50 milioni per lasciarlo partire a luglio.

Intanto Galtier si pregusta il difensore

Skriniar è sempre più lontano dall’Inter e, di conseguenza, vicino al PSG. I francesi lo hanno inseguito a lungo in estate e presto potrebbero tentare l’affondo. Secondo quanto riportato da Sky Sport, ci sono poche possibilità che i parigini provino ad acquistarlo ora: più probabilmente, infatti, si trasferirà a stagione finita a parametro zero. Intanto, Galtier ha parlato dello slovacco.

Galtier PSG
Christophe Galtier, allenatore del PSG – napolicalciolive.com

L’allenatore, intervenuto durante una conferenza stampa, ha affermato di non poter dire se Skriniar arriverà ora o in estate, ma ha ammesso che il club pensava di acquistarlo già durante la passata sessione di mercato. Ad ogni modo, le parole di Galtier hanno il suono di un’ulteriore conferma dell’addio del giocatore ai nerazzurri.