Segna ancora e saluta tutti: Napoli, è l’occasione del secolo

L’attaccante va ancora a segno in Serie A ed è pronto a cambiare squadra: per il Napoli sarebbe il colpo perfetto.

Tutti pazzi per l’attaccante italiano. Da anni si parla di lui come del potenziale campione in grado di far fare il salto di qualità anche alla Nazionale. Un calciatore dai colpi straordinari, in grado anche in questa stagione di arrivare in doppia cifra e di mettere in mostra tutto il suo valore.

Calciomercato Napoli, arriva il colpo di scena
Il Napoli prova il colpo sul mercato: attaccante nel mirino (Ansa, Cesare Abbate) – Napolicalciolive.com

Finora ha sempre rifiutato di mettersi alla prova in un top club, ma mai come quest’anno il suo nome è già caldissimo sul mercato. Ci pensano tutte le più grandi squadre italiane, compreso il Napoli campione d’Italia, disposto a fare ‘follie’ per accaparrarsi il colpo del secolo.

Stavolta De Laurentiis sa bene che un’occasione del genere non può farsela sfuggire. Le potenzialità economiche del club azzurro non sono mai state così importanti. C’è la capacità di investimento, e c’è anche la volontà di inserire quei tasselli in determinati tasselli che potrebbero far fare un ulteriore step alla squadra, a prescindere dal nome del nuovo allenatore.

Ad esempio, in alto a destra nel 4-3-3 utilizzato da Spalletti in questa stagione è evidente che si possa migliorare. Politano e Lozano hanno fatto bene, specialmente a livello tattico, difensivo, ma non hanno garantito gli stessi numeri offensivi delle scorse stagioni o dello stesso Kvara sul lato opposto. Ed è lì che il Napoli vuole agire, portando a casa un calciatore che potrebbe davvero far impazzire i tifosi. Un giocatore, perché no, in grado anche di far sognare quella Champions tanto desiderata dal presidente.

Napoli, occasione d’oro sul mercato: sarà lui il sostituto di Lozano

Tutto probabilmente dipenderà però dalle cessioni. Se Politano, al momento, non sembra intenzionato a muoversi, bisognerà capire cosa potrà essere di Lozano. Il Chucky ha un contratto (molto oneroso) in scadenza il prossimo anno. Se non parte quest’estate, il rischio di perderlo a zero è concreto. Il suo recente infortunio potrebbe essere un freno a un’eventuale operazione in uscita, ma la sensazione è che il messicano goda comunque di buon mercato. Un’offerta vantaggiosa per lui e per il Napoli potrebbe dunque arrivare da un momento all’altro, e in caso di partenza DeLa sa benissimo su chi puntare per sostituirlo.

Berardi al Napoli
Berardi pronto al grande salto: ci pensa il Napoli (Ansa, Elisabetta Baracchi) – Napolicalciolive.com

Il nome giusto è quello di Mimmo Berardi. L’attaccante calabrese, classe 1994, potrebbe finalmente trovare in questa estate gli stimoli giusti per abbandonare il nido di Sassuolo e mettersi alla prova in un club alla sua altezza. Forse sta per arrivare la sua ultima grande occasione, e non può non coglierla al volo.

Dopo un inizio molto difficile in campionato, complice qualche infortunio di troppo, anche quest’anno ha dimostrato di poter fare la differenza, e fin qui è arrivato a quota 11 gol e 7 assist. Non pochi. Anzi, più di quelli messi a segno in stagione dal Chucky e da Politano messi insieme.

Non a caso, su di lui è forte l’interesse del Milan, che in alto a destra ha un problema simile a quello degli azzurri, ma anche della Lazio di Sarri, con Lotito pronto a fare un regalo Champions al suo allenatore. Senza nulla togliere ai competitor, però, è evidente che una proposta del Napoli campione d’Italia potrebbe far gola anche allo stesso Mimmo.

Arrivare in un club così ambizioso gli potrebbe infatti permettere di fare quel definitivo step in avanti fin qui troppe volte rinviato. Ed è per questo che l’operazione, peraltro fattibile anche a livello economico (il Napoli potrebbe reinvestire su di lui sostanzialmente la stessa somma incassata per Lozano, all’incirca 25-30 milioni di euro), potrebbe davvero convenire stavolta a tutte le parti in causa. Compreso il Sassuolo, club che del player trading ha ormai da anni fatto il proprio business principale.