Home Calciomercato Napoli - Ultimi Scoop di mercato Rinnovo Mazzarri: il tecnico potrebbe rimanere dopo l’ultimo mercato, ma conterà anche...

Rinnovo Mazzarri: il tecnico potrebbe rimanere dopo l’ultimo mercato, ma conterà anche il traguardo

 

 

 

C’è grande feeling tra De Laurentiis e Mazzarri. Intesa a tutto tondo, lontani i tempi delle vedute non esattamente convergenti. Il presidente dà continui messaggi di stima al tecnico, punta su di lui, conta su di lui, lo ha definito «perfetto» per il Napoli. Parole che hanno fatto piacere all’allenatore, soddisfatto però soprattutto per i fatti, quelli del mercato di gennaio. Grande intesa tecnica e programmatica, le basi di lavoro ideali per Mazzarri accontentato con elementi più esperti per potersi giocare al meglio le sue carte nella lotta al vertice.
Ci sono tutti i presupposti, quindi, per andare avanti insieme, per il rinnovo del contratto. I fatti e le sensazioni positive contano più delle parole. Già, perchè di questo non se ne è ancora parlato e non ci sono appuntamenti fissati. Ora il tecnico è tutto concentrato sugli impegni, proprio questa è una fase cruciale con cinque partite ravvicinate tra campionato ed Europa League. E il presidente non vuole distogliere il tecnico, se ne parlerà più avanti.
Mazzarri vuole arrivare il più in alto possibile e il risultato finale sarà uno dei parametri che l’allenatore, che fa delle motivazioni la forza del suo lavoro, terrà in considerazione. Voglia di migliorarsi sempre e di raggiungere risultati sempre più importanti, la grande stagione in campionato e la piena sintonia con la società rappresentano in questo momento impulsi molti positivi per proseguire il lavoro a Napoli. Ha scelto a giugno scorso di ripartire in scadenza, senza prendere in considerazione la possibilità del rinnovo immediato che gli avrebbe offerto la società. Ma ora, rispetto all’estate scorsa, Mazzarri è molto più sereno: la squadra è ulteriormente cresciuta e sono arrivati i rinforzi del format da lui richiesto. Per vincere ci vogliono giocatori pronti ed esperti o giovani già di livello. Questo il concetto di Mazzarri che con i fatti sta dimostrando meglio di chiunque altro negli anni come è capace di raggiungere risultati importanti. Adesso sa che con questo Napoli le chance di successo sono sicuramente maggiori rispetto al passato e poi avverte giorno dopo giorno, momento dopo momento, la grande considerazione del gruppo di giocatori e dell’ambiente, dei tifosi azzurri.
Sono partite le grandi operazioni per il rinnovo, chiari i segnali lanciati da De Laurentiis che il progetto Napoli vuole proseguirlo con Mazzarri. La priorità del tecnico è il presente, tre mesi da vivere tutti di un fiato, cercando di arrivare il più in alto possibile, in cima alla serie A. «Deciderò a fine stagione», ripete sempre l’allenatore rispetto alla domanda sul rinnovo che gli viene posta. Ma la decisione passa anche attraverso tutto quello che avviene in quest’annata e Mazzarri fin qui è indubbiamente soddisfatto per come stanno andando le cose. Se ne riparlerà più avanti, molto importante sarà anche il risultato finale del Napoli e il progetto tecnico per la prossima stagione. Un ruolo alla Fergusson, Mazzarri gestore assoluto di tutta l’area tecnica, una delle possibili idee rimbalzate per il lavoro del tecnico che però è più che mai ancorato alle emozioni di campo. Gli stimoli, la voglia di migliorarsi sempre. Napoli piazza ideale, la scelta di lavorare in scadenza proprio per avere più stimoli e poi ragionare sul futuro. «Sono molto soddisfatto delle ultime operazioni di mercato. Per tutto il resto, deciderò a fine stagione». Troppo concentrato sul presente per potersi distrarre sul futuro. Arrivare il più in alto possibile, questo lo steep attuale. Ma è evidente che gli spiragli per il rinnovo sono positivi.

Fonte: Il Mattino

 

 


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!