Home Le Rubriche di napolicalciolive.com REWIND LIVE – Tutte le notizie del 9 ottobre in tempo reale:...

REWIND LIVE – Tutte le notizie del 9 ottobre in tempo reale: parla De Laurentiis, la confessione di Insigne

Rewind Napolicalciolive.com

20.20 – Nel match tra Israele e Spagna, Pepe Reina scenderà in campo dal primo minuto con la maglia della Roja. Il portiere del Napoli ritrova così la titolarità con la sua Nazionale.

19.40 – Sono state diramate le formazioni ufficiali di Albania-Italia. Tra le fila degli azzurri c’è Lorenzo Insigne, schierato largo a destra nel 4-2-4 di Ventura.

ALBANIA (4-5-1): Berisha; Hysaj, Mavraj, Veseli, Agolli; Basha, Kace; Roshi, Memushaj, Grezda; Sadiku. Ct Panucci

ITALIA (4-2-4): Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Parolo, Gagliardini; Candreva, Immobile, Eder, Insigne. Ct Ventura

18.20 – De Laurentiis: “Vorrei vincere scudetto e Champions League. Non scambierei mai Sarri con Guardiola”. Il presidente del Napoli, ai margini del Festival del Calcio di Firenze, ha parlato ai microfoni di “Sky Sport 24” parlando di scudetto, Sarri e della Nazionale azzurra.

17.40 – Aurelio De Laurentiis è presente al Festival del Calcio di Firenze. Il patron parlerà dal Caffe Concerto Paszkowski.

17.25 – Di Francesco-Sarri, una sfida nella sfida: Roma-Napoli sarà anche la partita fra due modi diversi di intendere il 4-3-3. La possibile chiave tattica.

16.50 – Confrontando i risultati delle partite del Napoli di Sarri dopo la pausa delle Nazionali si riscontra un dato che fa riflettere. Due sconfitte dopo le soste: soltanto una coincidenza?

16.30 – Il futuro di Maurizio Sarri non è ancora ben definito. La clausola rescissoria pende sulla testa del tecnico azzurro che potrebbe lasciare il Napoli.

16.15 – Frederic Guerra, agente di Maxime Gonalons, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc, tornando anche sull’antico interesse del Napoli.

15.50 – Ronaldinho ha parlato del Napoli a Sportmediaset: “Il Napoli può vincere lo scudetto, sta facendo un lavoro bellissimo. Sono anni che sta facendo bene e penso che quest’anno possa lottare con la Juventus per vincere. Dybala e Mertens nella lista del Pallone d’Oro? Sono due grandi giocatori che fanno cose straordinarie. Mi piace molto vedere giocare Dybala, penso che in questo momento sia già tra i migliori dieci giocatori del mondo”.

15.20 – Insigne ha ripreso la parola in un video speciale al canale social Dugout nel quale ha raccontato gli inizi della sua carriera.

14.50 –Antonio Corbo, nel suo consueto editoriale per Repubblica, ha parlato del futuro di Maurizio Sarri: Accanto a Sarri c’è Alessandro Pellegrini: un amico, molto più di un agente, impaziente come tutta la famiglia Sarri di firmare un contratto con un altro club. La rottura risale alla notte di Madrid, quando moglie e figli imploravano l’allenatore sconfitto di salire sul primo aereo utile e tornare a casa. Fino all’alba lo avevano convinto, poi Sarri rimise in valigia anche l’amarezza per la polemica del presidente e si riunì alla squadra”.

14.20 – Tite, valuta la convocazione Allan e Jorginho. Spunta anche la data della possibile convocazione: il 10 novembre, a Lilla con il Giappone.

13.50 – Tuttosport ribadisce la volontà della Juventus di provare a strappare Ghoulam al Napoli a costo zero, ricordando la scadenza di contratto per il giugno 2018.

13.15 – Secondo quanto scrive l’edizione odierna de Il Mattino, il Napoli spingerebbe per l’anticipo alle ore 18 per quanto riguarda la sfida contro la Roma, ma le Pay-Tv si oppongono in quanto contemporaneamente è prevista anche Juventus-Lazio.

12.30 – Dries Mertens figura nella lista dei 30 giocatori che concorreranno per aggiudicarsi il Pallone d’Oro.

12.15 – Calciomercato, è Roma-Napoli anche per Simone Verdi del Bologna: azzurri per ora in vantaggio.

12.00 – Il Bordeaux vuole Vlad Chiriches: per il centrale rumeno sarebbe una buona opportunità per giocare di più, ma il Napoli lo considera importante.

11.50 – Tuttosport: “Tra pochissimo Amadou Diawara potrà diventare cittadino italiano a tutti gli effetti. Il centrocampista del Napoli potrebbe poi anche essere convocato dalla Nazionale in futuro”.

11.45 – I tifosi della Spagna votano in un sondaggio la squadra da mandare ai Mondiali 2018 in Russia. Non figurano i giocatori del Napoli, Reina e Callejon.

11.30 – Marcelo Brozovic salterà sicuramente il derby col Milan. Il centrocampista dell’Inter ha rimediato un infortunio al polpaccio in Croazia-Finlandia di venerdì scorso ed è a rischio anche la sua presenza contro il Napoli della prossima settimana.

11.10 – André Onana, 21 anni, è stato accostato di nuovo al Napoli dopo le voci che volevano già in estate gli azzurri sulle tracce del camerunense dell’Ajax.

10.50 – Napoli-Inter, prevendita a gonfie vele: il ‘San Paolo’ sarà tutto esaurito.

10.20 – Maurizio Sarri parla di Gonzalo Higuain: “Il nostro rapporto era eccellente, ci divertivamo insieme, ma il calcio porta a far succedere anche queste cose”.

10.10 – Dries Mertens è sulla copertina de ‘Il Guerin Sportivo’. Il belga viene definito a caratteri cubitali “Un vero nueve”.

09.40 – Piotr Zielinski nel 4-2 della sua Polonia a Montenegro: il centrocampista del Napoli firma un assist, la squadra vola ai Mondiali 2018 e Milik manda un messaggio sui social: “Grande ragazzi!”.

09.20 – Hamsik il giorno dopo l’ufficialità del raggiungimento dei playoff per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 dice: “E’ una vergogna dover aspettare ancora un mese, gli spareggi sono inutili”.

09.00 – Maurizio Sarri parla a ‘La Gazzetta dello Sport’ e tocca diversi argomenti, tra cui il futuro, lo scudetto, il rapporto con De Laurentiis e poi la Var.

08.30 – Il Napoli si prepara a giocare tre fondamentali impegni ravvicinati tra campionato e Serie A. Gli azzurri hanno già dimostrato di avere la giusta maturità.

08.20 – “E’ più facile giocare bene che vincere”. Lo afferma Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, all’edizione odierna del quotidiano ‘Tuttosport’. Chiara allusione al Napoli.

08.00 – La giornata comincia con la consueta rassegna stampa : ecco le prime pagine di Corriere dello Sport, Gazzetta dello Sport e Tuttosport.