Home Napoli Rewind - Tutte le notizie di Oggi NCL RETWEET – Feyenoord-Napoli, dai ‘problemi’ degli azzurri a Fonseca-Zorro

NCL RETWEET – Feyenoord-Napoli, dai ‘problemi’ degli azzurri a Fonseca-Zorro

Un’altra sconfitta, la seconda consecutiva e questa fa ancora più male. Lo Shakhtar vince 2-1 contro il Manchester City e condanna il Napoli alla retroscessione in Europa Leauge. La sconfitta degli azzurri contro il Feyenoord fa poi il resto: gli uomini di Sarri non saranno infatti teste di serie in EL, ciò significa che il Napoli dovrà scontrarsi con le prime dei giorni della competizioni e le migliori 4 squadre scese dalla Champions League. Mentre l’allenatore dello Shakhtar Fonseca mantiene la promessa e si presenza alla conferenza stampa post partita vestito da Zorro..

..a Napoli intanto l’umore è completamente diverso e su Twitter si analizzano i possibili motivi della disfatta Champions, come fa @mattia_alex: “A dicembre il Napoli scopre tutti i suoi limiti; una coperta corta, molto corta. Soprattutto nel tridente offensivo.Gli infortuni di Ghoulam e Milik pesano molto di più ma Sarri ha bisogno di alternative valide. A gennaio, vietato sbagliare”.


C’è anche chi, come @ioufficiale, sostiene che si dovrebbe pensare meno ai complimenti e fare più autocritica in momenti delicati come questo: “Io ammiro il gioco del Napoli (sul serio) ma mi domando come mai la squadra che palleggia meglio in Italia ed Europa è l’unica delle 6 italiane a non passare il proprio girone. Forse bisognerebbe fare più critica e autocritica”.

Feyenoord-Napoli, l’ultimo ‘messaggio’ di Guardiola a Sarri

Dopo l’eliminazione del Napoli in Champions League naturalmente non mancano anche i Tweet ironici, come @44gattidernesto che prendendo spunto dalla richiesta di anticipare Gomorra il venerdì mattina di Napoli-Juventus, in vista dell’Europa League dice: “Non c’è assolutamente niente da ridere.
Il Napoli adesso disputerà le sue partite di giovedì e ciò significa che da ora in poi le puntate di XF11 saranno disponibili ondemand già dalla mattina. Ditelo voi alla Maionchi”.

Per X Factor comunque, nessun problema. Oggi (giovedì, ndr) si disputerà la semifinale e la prossima settimana avrà luogo la finale, mentre la prima sfida del Napoli in Europa League sarà a febbraio. Ritornando alla partita, come ammesso da Sarri in conferenza, le notizie dall’Ucraina hanno condizionato la prestazione del Napoli a Rotterdam. E se Guardiola aveva avvisato l’allenatore azzurro prima della partita assicurando di spronare i suoi a dare il massimo, forse nel post-partita la conversazione fra i due è andata un po’ così..


Di Oscar Maresca (Twitter @MarescaOscar)