REWIND LIVE – Tutte le notizie del 17 dicembre in tempo reale sul Napoli: da Maradona ad Hamsik, Juve a -1

NapoliCalcioLive.com

22.40 – Si chiude con un entusiasmante 3-3 il posticipo serale della 17/a giornata di Serie A tra Atalanta e Lazio. Doppietta per Ilicic e goal di Caldara nei nerazzurri, mentre i biancocelesti vengono trascinati dai goal di Milinkovic Savic (2) e Luis Alberto.

22.05 – Dennis Praet ha commentato in zona mista la sconfitta subita dalla sua Sampdoria contro il Sassuolo: La prossima contro il Napoli? Loro sono una squadra molto forte, ma andremo a giocare come sempre, per cercare il gol. Non penso sia un calo fisico, perché anche altre squadre hanno giocato tante gare”.

21.35 – Termina con uno spettacolare 2-2 il primo tempo di Atalanta-Lazio. Doppio vantaggio nerazzurro con Caldara e Ilicic prima della doppietta di Milinkovic-Savic.

21.10 – Frena il Lipsia, prossimo avversario del Napoli in Europa League. I tedeschi crollano in casa per 2-3 contro l’Hertha Berlino.

20.40 – Tutta la gioia di Marek Hamsik su Instagram:

20.25 – Il pubblico al Vigorito ha fischiato sonoramente la squadra di casa dopo la sconfitta contro la Spal. È contestazione.

20.00 – Una doppietta di Floccari stende in rimonta il Benevento che era passato momentaneamente in vantaggio all’ora di gioco.

19.15 – Marek Hamsik raggiunge i 115 gol di Diego Armando Maradona a Torino: il Napoli insegue lo scudetto con il capitano slovacco. Da Maradona ad Hamsik nel segno dei 115. 

18.50 – FUTSAL – Al Palacus Santa Filomena è l’Acqua&Sapone a portare a casa il bottino pieno nello scontro diretto con il Napoli. L’Eboli invece vince ancora.

18.20 – Marek Hamsik ha raggiunto quota 115 gol con la maglia del Napoli raggiungendo Diego Armando Maradona. Il Pibe de Orov tramite Facebook ha voluto applaudire lo slovacco: “Le mie congratulazioni a Marek Hamsik per aver raggiunto i 115 gol con il Napoli, spero che continui a farne ancora molti per la gioia dei tifosi!”.

17.30 – Serie A, la Juventus vince e si porta a -1 dal Napoli. La classifica aggiornata dopo le partite della domenica pomeriggio.

16.20 – Il Napoli tramite il proprio profilo Twitter ufficiale augura il buon compleanno a Papa Francesco:

14.45 – Il Milan perde 3-0 al Bentegodi contro il Verona: in gol Caracciolo, Kean e Bessa.

14.10 – Seduta di allenamento mattutina per il Napoli in vista della sfida di martedì in Tim Cup contro l’Udinese: differenziato per Maksimovic.

13.35 – Seconda presenza consecutiva e secondo assist in Liga per Vrsaljko: Il futuro del difensore dell’Atletico Madrid resta in bilico.

13.25 – Milan in svantaggio all’intervallo contro il Verona: in gol Caracciolo di testa.

12.30 – Si gioca per l’anticipo dell’ora di pranzo della 17/a giornata il match Verona-Milan.

12.20 – Il Napoli ha ottenuto il miglior rendimento di sempre nella sua storia quando siamo quasi alla fine del girone di andata. I numeri sono pazzeschi fuori casa.

11.45 – “Grande cognato, complimenti! È arrivato finalmente”. È il messaggio scritto dall’ex centrocampista del Napoli, Walter Gargano, a Marek Hamsik.

11.30 – Giancarlo Romairone, ds del Chievo, smentisce parzialmente De Laurentiis in merito all’approdo di Roberto Inglese al Napoli già a gennaio: “Noi vorremmo tenerlo fino a giugno, vedremo cosa accadrà. Con gli azzurri non abbiamo nessun accordo”.

11.00Marek Hamsik segna un gol bellissimo e che vale moltissimo nella storia del Napoli: analizziamolo nel dettaglio con la nostra rappresentazione artistica

10.30 – Omar El Kaddouri, ex giocatore azzurro oggi al PAOK Salonicco, in Grecia, denuncia un episodio spiacevole avvenuto quando giocava nel Napoli. Mi trovavo in auto con Dries Mertens, io ero al volante, e ci fermò la polizia ad un posto di blocco. Un agente mi chiese di abbassare il finestrino, non penso che mi avesse riconosciuto. Mi rivolse la parola ma non capii cosa disse, così gli chiesi di ripetere. E subito dopo sia lui che il suo collega persero le staffe e mi chiesero di aprire la porta. Gli risposi di stare calmo, ma non volevano sentire ragioni, poi alla vista di Mertens il loro atteggiamento cambiò. Erano diventati molto più concilianti. Allora glielo feci notare. Dissi loro: “In un primo momento non ci avete riconosciuti, ora che vi siete accorti che siamo due giocatore del Napoli invece volete farvi le foto ricordo con noi. Finite in fretta il vostro lavoro e lasciateci andare via”.

10.00 – Nel giorno di Marek Hamsik, anche Piotr Zielinski riesce a far parlare di sé ancora in bene: il polacco promosso a pieni voti nel ruolo di vice-Insigne.

09.20 – Hamsik è raggiante e non nasconde tutta la propria felicità per aver segnato 115 gol col Napoli, come Maradona, e per aver conquistato i 3 punti soprattutto.

09.00 – Con una prestazione maiuscola il Napoli riprende prepotentemente la vetta della classifica e la marcia scudetto. Il calendario sarà amico fino a febbraio.

08.00 – Il nostro buongiorno con la rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi. Ecco le aperture di Corriere dello SportGazzetta dello Sport e Il Mattino.