Home Napoli News Napoli campione d’inverno e Ministro della Difesa: numeri straordinari

Napoli campione d’inverno e Ministro della Difesa: numeri straordinari

CONDIVIDI
Esultanza Napoli ©Getty Images

Il Napoli è campione d’inverno. Secondo quanto riportato dell’edizione odierna della ‘Gazzetta dello Sport’, questo titolo virtuale non è certo frutto del caso ma piuttosto della bravura di un particolare reparto dell’undici azzurro: la difesa. La Rosea infatti plaude al cambiamento piuttosto netto effettuato dalla formazione partenopea rispetto alla scorsa stagione. E questo soprattutto analizzando i numeri riguardanti la retroguardia: in questo campionato infatti sono appena 13 i gol subiti in 19 partite, mentre l’anno passato erano 22. Dunque un passo in avanti enorme che denota un’attenzione notevolmente maggiore da parte della retroguardia. C’è però dell’altro: il successo dello Scida ha portato in dote al Napoli la nona partita su diciannove a reti inviolate nonché lo stesso numero di realizzazioni dello scorso girone di andata (42). Infine viene identificato Kalidou Koulibaly come miglior difensore centrale per rendimento della Serie A. 

Esultanza Napoli ©Getty Images

Napoli, Insigne straripante e Reina una sicurezza: le statistiche del 2017

Sono trascorsi due giorni dal successo di Crotone che ha incoronato la squadra azzurra del titolo di campione d’inverno. A fare la differenza in questo 2017, e nella prima parte di stagione, non è stata però solo la difesa. Anche altri azzurri hanno infatti contribuito all’ottimo salto di qualità della squadra. Statistiche su Lorenzo Insigne da una parte e su Pepe Reina dall’altra dimostrano come quello che si appresta a concludersi sia stato un anno ricco di grandi prestazioni per i due azzurri. Il miglioramento evidente di diversi elementi della rosa è certamente da attribuire al lavoro eccelso svolto da Maurizio Sarri. È palese infatti come il tecnico sia riuscito a tirare fuori il meglio dalle caratteristiche di numerosi calciatori presenti nell’organico.