Home Napoli Rewind - Tutte le notizie di Oggi Le ultime notizie sul Napoli minuto per minuto: formazioni ufficiali, le parole...

Le ultime notizie sul Napoli minuto per minuto: formazioni ufficiali, le parole di Insigne

Ultime notizie Napoli
Rewind NapoliCalcioLive.com

Gli aggiornamenti live sul Napoli di sabato 10 marzo 2018.

08.00 – Il nostro buongiorno con la rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani Corriere dello Sport, La Gazzetta dello Sport e Il Mattino.

08.30 – Pablo Bentancur, procuratore di Lucas Torreira, forte centrocampista della Sampdoria, afferma: “L’Inter è sul mio assistito, ma il Napoli per ora è in vantaggio. Gli azzurri sono partiti in anticipo e ci hanno fatto una buona proposta”.

09.00 – C’è Inter-Napoli, e per Lorenzo Insigne sarà una partita particolare. Il numero 24 di Frattamaggiore deve prendersi una rivincita sui nerazzurri e superare una statistica negativa contro di loro.

09.30 – Aurelio De Laurentiis potrebbe non andare a Milano per vedere dal vivo Inter-Napoli. La motivazione sarebbe legata alla volontà di non mettere ulteriore pressione alla squadra. Lo riporta ‘La Repubblica’ di oggi.

09.50 – Hamsik Napoli binomio indissolubile. Il capitano azzurro ha un peso specifico determinante anche quando sembra non giocare bene.

10.30 – Inter-Napoli FORMAZIONI LIVE: il posticipo di questa sera dovrà consentire agli azzurri di ripartire dopo la sonante sconfitta casalinga di sabato scorso contro la Roma. Così in campo e dove vederla.

11.15 – La Repubblica: “Beppe Marotta sarebbe stanco della Juventus. Nel 2019 può diventare dirigente FIGC”.

11.45 – Inter-Napoli presenterà delle inside per gli azzurri: i padroni di casa contro le big del campionato mostrano un andamento da record.

12.15 – L’Equipe: “Napoli interessato alla stellina francese Alban Lafont, classe 1999 del Tolosa. Gli azzurri sarebbero in procinto di offrire 10 milioni di euro. L’agente di Machach pronto ad aiutare De Laurentiis”.

12:30 – Comincia l’anticipo della 28/a giornata di Serie A. Al ‘Franchi’ si gioca Fiorentina-Benevento. Ed ovviamente il pensiero sarà rivolto al povero Davide Astori.

12.45 – Splendida coreografia al 13′ minuto in Fiorentina-Benevento. Il 13 era il numero di maglia di Davide Astori.

13.35 – Nelle ultime ore è sempre più insistente l’accostamento al Napoli di Dennis Praet, centrocampista belga della Sampdoria classe 1994.

14.50 – Fiorentina-Benevento nel segno di Davide Astori, nel segno del numero 13 e nel segno del numero 31: tutto e il contrario di tutto nella giornata speciale del Franchi.

16.30 – Rigore Higuain, De Paola attacca: “Non li sa calciare”

17.10 – Inzaghi si lamenta dell’uso del VAR in Cagliari-Lazio: “Per l’ennesima volta siamo stati danneggiatiperché è stato utilizzato male. La prestazione c’è stata, ma così si fa dura. Probabilmente la partita si sarebbe indirizzata in un altro modo. Sabato scorso non abbiamo detto nulla che non ci è stato dato un rigore netto con la Juve. Anche oggi la stessa cosa, ma nel secondo tempo succede l’esatto contrario. Il rigore del Cagliari è indiscutibile, ma viene interrotto il gioco per andare a vederlo. Guida mi ha detto che secondo lui il rigore non c’era. Non so cosa gli abbia detto il signor Gavillucci. Così come non so che abbia detto Irrati a Banti la settimana scorsa”.

17.30 – Allegri dopo la vittoria con l’Udinese ai microfoni di ‘Premium Sport’ parla anche di Inter-Napoli: “Oggi giocare alle 15 mi ha fatto piacere, così si cena con calma. Stasera guarderò la partita sperando che il Napoli non faccia risultato, è normale che sia così, visto che siamo in lotta con loro”.

19.40 – Inter-Napoli, le formazioni ufficiali. 

20.20 – Prima di Inter-Napoli, Insigne ha parlato ai microfoni di ‘Premium Sport’: “Dobbiamo pensare a noi. Sappiamo di giocarci un campionato con una squadra abituata a vincere, ma noi cercheremo di vincerle tutte e rimanere lassù. Con la Roma speriamo sia stato un incidente di percorso, daremo il massimo stasera e speriamo di fare risultato. Siamo tutti scossi per la morte di Astori. Era un grande ragazzo, cercherò stasera di ricordarlo e dedicargli un gol”.