Juventus-Bologna, polemica Napoli: Donadoni si scansa

Roberto Donadoni
Roberto Donadoni © Getty Images

Il Napoli è fuori dalla corsa scudetto? Non è ancora ufficiale. La matematica non condanna il gruppo di Sarri, che ha sprecato però un ghiotto match point in casa della Fiorentina. Tre punti contro la viola per restare in scia e sperare in un passo falso di Allegri, magari a Roma, che oggi invece potrebbe valere soltanto un amaro -1.

Sembra improbabile, ma il tifo del Napoli spera anche nella forza del Bologna, e magari proprio in quel Verdi che sembrava destinato all’azzurro nella sessione di gennaio. La formazione ufficiale di Donadoni però scatena le polemiche sul web. I tifosi partenopei su Twitter si scatenano.

Juventus-Bologna, la formazione di Donadoni

Il Bologna non ha nulla da chiedere a questo campionato ormai. Non rischia la retrocessione e di certo non ha velleità europee. L’unico obiettivo stasera allo ‘Stadium’ sarebbe quello di ben figurare.

Donadoni però sembra avere altri obiettivi, ovvero quelli logici di valorizzare la propria rosa, anche in vista del prossimo mercato. Fin troppi titolari lasciati in panchina, secondo il tifo, che ancor prima del fischio d’inizio sembra aver perso la speranza di un risultato favorevole in termini di classifica.

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Barzagli, Rugani, Asamoah; Khedira, Marchisio, Matuidi; Dybala, Higuain, Alex Sandro. All. Allegri

Bologna (3-5-2): Mirante; De Maio, Romagnoli, Krafth; Mbaye, Nagy, Crisetig, Poli, Keita; Verdi, Avenatti. All. Donadoni