Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Calcio campano in Serie B e C: vittoria per la Salernitana, la...

Calcio campano in Serie B e C: vittoria per la Salernitana, la Juve Stabia chiude al quarto posto

Tutto già deciso in Serie C nell’ultima giornata della regular season. La stagione per le tre campane continua, anche se la Paganese ne avrebbe fatto volentieri a meno.
Già sicura dei playout, la squadra salernitana chiude con uno scialbo 0-0 in casa, contro il Catanzaro. Si pensa già agli spareggi, così come ci pensa la Juve Stabia che chiude la stagione al quarto posto. A Reggio Calabria padroni di casa subito in vantaggio grazie a Mezavilla, ci pensa Sorrentino a ristabilire la parità che durerà fino a fine partita. Anche la Casertana era già ai playoff, ma onora il campionato con un roboante 3-0 casalingo contro il Matera. Partita decisa in tre minuti: al 6′ Pinna porta in vantaggio i rossoblu con un missile dal limite dell’area. Due minuti dopo è De Rose a raddoppiare con un bel colpo di testa, sfruttando al meglio un cross di D’Anna. Chiusura al minuto 42, sempre con De Rose, bravo a battere di controbalzo l’incolpevole portiere avversario. Finale di stagione in gran crescendo per i casertani, che chiudono la regular season con un settimo posto che vale la qualificazione alla Tim Cup per il prossimo anno.

Serie B, la Salernitana inguaia l’Entella e fa un favore all’Avellino

Stadio semivuoto, tipico clima da fine stagione per la Salernitana, che contro l’Entella agguanta una vittoria che ai fini della classifica conta ben poco. Prova di carattere dei granata, partenza sprint per le due squadre con le occasioni sprecate da Petrovic da una parte e Bocalon dall’altra. La gara si sblocca nella ripresa, con la Salernitana che passa in vantaggio dopo 10 minuti di gioco: azione personale di Vitale palla al centro svirgolata male da un difensore dell’Entella e Bocalon comodo comodo può appoggiarla in rete. Ospiti vicini al pareggio con La Mantia, di testa, ma Radunovic si salva miracolosamente. Finisce così, Salernitana che più che altro fa un favore all’Avellino, impegnato nella lotta per non retrocedere proprio con l’Entella. Pareggio che non accontenta nessuno fra Ascoli e Avellino, appaiate al quartultimo posto in classifica. Va in vantaggio l’Avellino: cross di Laverone e Castaldo, liberissimo, la mette dentro di testa. Sul finire del primo tempo il pareggio marchigiano con Pinto, che raccoglie una sponda di Addau e col destro fredda Radu. Finisce 1-1, discorso salvezza rimandato alle ultime due giornate.


Napolicalciolive.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!