Home Le Rubriche di napolicalciolive.com Napoli, da Mertens a Milik: ecco chi va ai Mondiali

Napoli, da Mertens a Milik: ecco chi va ai Mondiali

 

Ormai è tutto pronto per il prossimo Mondiale in Russia. Ecco quali saranno gli azzurri impegnati, tante esclusioni eccellenti.

Sarà un mese impegnativo il prossimo per i tifosi del Napoli. L’arrivo di Ancelotti ha dato il via ad una rivoluzione che passerà inevitabilmente per il calciomercato, con tanti nomi, voci, accostamenti che faranno la differenza. Sarà il momento più caldo dell’anno e non solo per le temperature. Ma sarà anche momento di Mondiali. L’esclusione dell’Italia non fermerà la passione dei tifosi azzurri, visto che ci saranno calciatori pronti a difendere il nome del Napoli. I primi ad essere sicuri del proprio posto sono stati i polacchi Arek Milik e Piotr Zielinski. I due polacchi azzurri sono punti fissi della nazionale biancorossa, insostituibili armi per il Ct polacco Nawalka, e si candidano ad essere protagonisti del torneo in Russia. Poi Kalidou Koulibaly, al primo Mondiale con il suo Sengal, che torna in una competizione internazionale dopo sedici anni dall’ultima volta. Non potrà mancare in Russia anche Dries Mertens, leader del Belgio, l’attaccante del Napoli vuole essere protagonista in quello che, a 31 anni ormai compiuti, potrebbe essere il suo ultimo Mondiale. Insieme con lui anche Mario Rui, una vera e propria sorpresa dell’ultima ora visto che non faceva parte del ciclo portoghese fino allo scorso marzo.

Napoli, Rog e Albiol perdono il Mondiale. Fuori anche Maksimovic

Alcune esclusioni, però, sembrano gridare ancora vendetta. Oltre a quelli che al Mondiale non ci saranno perché la propria nazionale non è riuscita a qualificarsi come Hamsik, Insigne Chiriches o Hysaj e Ghoulam, anche le esclusioni di calciatori come Raul Albiol o José Maria Callejon fanno rabbia. I due spagnoli avrebbero meritato un po’ di considerazione in più da Lopetegui dopo la grande stagione disputata a Napoli. Con la Spagna ci sarà solo l’ormai ex Napoli Reina. Non sarà aggregato alla Croazia Marko Rog, su cui ha pesato tanto una stagione mai convincente e i pochi minuti in campo, così come Nikola Maksimovic è stato escluso dalla Serbia nonostante il prestito allo Spartak Mosca negli ultimi sei mesi.