Home Le Rubriche di napolicalciolive.com La verità di Hamsik: la scelta di Marek e le richieste di...

La verità di Hamsik: la scelta di Marek e le richieste di De Laurentiis

Hamsik Cina
Marek Hamsik © Getty Images

Ore calde per il futuro di Marek Hamsik. Il capitano slovacco ha incontrato Aurelio De Laurentiis a cena per definire il proprio futuro.

Hamsik si, Hamsik no. Dopo undici anni può chiudersi una delle più belle e lunghe storie d’amore mai vissute nel calcio a Napoli. Il calciomercato estivo, infatti, potrebbe portare via il capitano Marek, pronto a trasferirsi definitivamente dall’altra parte del Mondo. Lo slovacco ha ricevuto un’offerta irrinunciabile da 12 milioni di euro netti a stagione per i prossimi tre anni dalla Cina e sperava che il Napoli gli desse gratuitamente il via libera verso questa nuova avventura, magari come un segnale di riconoscenza, voglioso di cambiare aria dopo oltre un decennio d’amore azzurro ed una sconfitta bruciante, quella dell’ultimo campionato non vinto. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Repubblica, però, il presidente Aurelio De Laurentiis non ha voluto saperne di lasciar andare Hamsik a costo zero. “Questa è la tua casa e speriamo che possa continuare a esserlo. In ogni caso, però, di andare via a costo zero non se ne parla. Ci aspettiamo dunque per avallare la tua cessione un’offerta economica congrua“, il virgolettato riportato da Repubblica che sottolinea la valutazione da 30mln fissata che avrebbe deluso un po’ Hamsik ed il suo entourage.

Mercato Napoli, ritorna il nome di Soriano per Giuntoli

Le richieste fatte dal Napoli, infatti, rischiano di mettere in discussione l’intera operazione anche se lui è già proiettato mentalmente verso la sua nuova avventura in oriente. Il Napoli spera di poterla spuntare ancora una volta, ma De Laurentiis non concederà sconti, come ha più volte ribadito. Nel frattempo, Cristiano Giuntoli è al lavoro per eventuali sostituti: ci sono già un paio di nomi sul taccuino del direttore azzurro come quelli di Roberto Soriano e Dennis Praet. Il primo, già accostato al Napoli e sfumato sul gong diverse stagioni fa, vorrebbe tornare in Italia e il Villarreal chiede 12 milioni. Anche per Praet un costo sarebbe simile a quello di Soriano, intorno ai 12 milioni.