Home Le Rubriche di napolicalciolive.com La Serie A diventa spezzatino, un solo abbonamento potrebbe non bastare

La Serie A diventa spezzatino, un solo abbonamento potrebbe non bastare

Serie A
Serie A

Fa discutere la decisione della Lega Calcio sulla divisione dei pacchetti per la trasmissione delle partite di Serie A del prossimo triennio

Al termine di trattative private, la Lega Calcio ha preso una decisione in merito a come vendere i pacchetti per la trasmissione delle partite di Serie A per i prossimi 3 anni. Una scelta che farà discutere in quanto non vi sarà più una divisione tra i 20 club e per piattaforma ma i pacchetti sono stati separati in 3 diverse opzioni corrispondenti a distinte fasce orarie su ogni piattaforma. Ma non è tutto: è presente infatti anche la regola per la quale nessun soggetto si potrà aggiudicare tutte le opzioni ma al massimo due pacchetti. Questo significa ad esempio che se un tifoso della Napoli vorrà vedere tutte le partite della sua squadra o comunque tutte quelle di Serie A dovrà sottoscrivere almeno due abbonamenti. A questo scenario è però presente una via di uscita, vale a dire la possibilità di accordi tra emittenti diversi di cedersi reciprocamente uno dei pacchetti mancanti. In corsa ci sono Sky, Mediaset, TIM, Italia Way, Perform e MediaPro.

Napoli, i pacchetti ed il rischio doppio abbonamento

I tre pacchetti sono i seguenti:

Pacchetto 5 in vendita ad almeno 452 milioni di euro a stagione, comprendente 114 eventi su tre fasce orarie: partite del sabato ore 18, domenica ore 15 e 20.30

Pacchetto 6 in vendita ad almeno 408 milioni di euro a stagione, comprendente 152 eventi su quattro fasce orarie: partite del sabato alle ore 15, della domenica alle ore 15 e 18, del lunedì alle 20.30

Pacchetto 7 in vendita ad almeno 240 milioni di Euro a stagione, comprendente 114 eventi su tre fasce orarie: partite del sabato ore 20.30, della domenica ore 12.30 e 15

La situazione più probabile che si venga a creare è che Sky possa comprarsi due pacchetti ed ottenere il terzo da Mediaset. In caso contrario però sarebbero necessari due abbonamenti per i sostenitori della Napoli ed altre squadre della massima serie per riuscire a vedere tutte le partite del proprio club. Le offerte dovranno essere consegnate entro le 11 del 13 giugno e in giornata si procederà all’assegnazione.